Molti si chiedono come debba essere ripreso il gioco in caso di fallo fuori dalle linee perimetrali.

Aspetto disciplinare

Tutti i contatti fallosi che avvengono al di fuori del terreno di gioco, fuori dal perimetro ma con pallone in movimento, danno la possibilità all’arbitro di prendere o meno qualsiasi provvedimenti disciplinare a seconda della gravità del fallo.

Aspetto tecnico

La ripresa di gioco invece deve essere un calcio di punizione diretto  nel punto più vicino all’infrazione e sulla linea laterale o di rigore.

Per quanto riguarda invece un qualsiasi contatto, ne va misurata l’intensità prima di assegnare un calcio di punizione diretto o di rigore.

Potrebbe interessarti

Napoli United – Pianura I 0 – 0 I Zigarelli in tribuna

Il big match tanto atteso di questa domenica 11 aprile, termina con un risultato ad occhia…