Euro 2024, Spagna – Francia 2-1: iberici in finale | Si accende Yamal

- Advertisement -

Sarà la formazione allenata da De La Fuente la prima finalista di Euro 2024. Dopo la Germania batte anche la Francia con un calcio spettacolare concedendo solo ventuno minuti ai transalpini.

La partita di Monaco di Baviera decreta la Roja come una delle principali accreditate alla vittoria finale sia se dovesse affrontare l’Olanda sia se dovesse vedersela con l’Inghilterra in quanto ha dimostrato da sempre di essere superiore a tutte le altre.

La partita

A nulla è valso il dominio della Francia con gol di Kolo Muani nei primi ventuno minuti della partita. Con l’arcobaleno splendido disegnato da Yamal che firma la rete più giovane mai realizzata da un giocatore agli Europei di calcio la gara ha preso una netta sterzata.

Dani Olmo, altro talento immenso di questa nuova Spagna, con una giocata di fino costringe Koundé all’autorete per il sorpasso che reggerà sino alla fine.

Mbappé a tratti è apparso confuso e stanco così come tutta la nazionale di Deschamps che saluta il torneo rimandando l’appuntamento con la prossima gara a quando dovrà affrontare l’Italia nella prima gara della Nations League.

Si chiude, così, un Europeo in cui i galletti hanno più ricevuto che dato dimostrando solo a sprazzi tutto il potenziale in seno e lasciando perplessi più di una volta gli addetti ai lavori.

Chissà se resterà ancora il tecnico ex Juventus sulla panchina. Quel che è sicuro che molti non faranno più parte del progetto lasciando spazio alla meglio gioventù che dovrà rincorrere subito nuovi traguardi.

Per la Spagna, ormai, era solo questione di tempo. Quella brutta eliminata dagli azzurri tre anni fa e quella estromessa dal Mondiale dal sorprendente Marocco ai rigori non c’è più. C’è, invece, già una nuove era.

E fa, decisamente, paura.

- Advertisement -

Articoli correlati

Comments

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi l'articolo

CALENDARIO 2023-24: SERIE A, SERIE B, SERIE C, SERIE D

Gli ultimi articoli

Newsletter

Subscribe to stay updated.