Stefano Liquidato è il nuovo allenatore della Virtus Campania. Gigi Davino non si scompone, e dopo la delusione ricevuta da Mimmo Panico, opera un vero e proprio super-colpo di mercato. Affidando all’ex tecnico del San Tommaso la panchina dell’Ascarelli.

Delusione clamorosa

Doveva essere Mimmo Panico l’allenatore della nuova avventura a Ponticelli del duo Urbano-Davino, ma clamorosamente dopo i proclami e la società al lavoro per allestire la squadra su misura del proprio tecnico, questi ha fatto dietrofront. Panico nel frattempo si era accordato con il Portici, scatenando le ire legittime della società ponticellese. Davino è riuscito a strappare la promessa di non tesseramento di Panico da parte del club vesuviano, portando a casa la prima vittoria personale.

Voltata pagina

La seconda vittoria è quella che annunciamo oggi: Davino porta a Ponticelli uno dei tecnici più ambiti del panorama calcistico campano e non solo. Frattese, Nola e San Tommaso sono solo le ultime avventure di un allenatore che non ha bisogno di presentazioni: “Stefano ha accettato di venire alla Virtus Campania ancor prima di parlare del lato economico dell’accordo. – ha dichiarato Davino – Sa benissimo del valore di una piazza importante come Ponticelli. Per noi è un onore poter contare su di un tecnico di comprovata esperienza. Abbiamo dato un segnale forte, nel segno della continuità. Anzi, probabilmente alzando ancor di più l’asticella. Liquidato è un allenatore vincente, ma soprattutto è un grande uomo. Dopo la delusione che abbiamo ricevuto era importante trovare una persona perbene come lui”.

Questa operazione fa già capire quanto sia proficua la collaborazione di tre menti e braccia operative come quelle di Davino, Giuseppe Napolitano e Pino Aiello, figura che da quest’anno è stata inserita nell’organigramma. Una vera e propria triade della quale Urbano si fida ciecamente, e che parte subito col botto, facendo ben sperare i tifosi dell’Ascarelli. Unità d’intenti trovata sin da subito, come ci conferma lo stesso Napolitano: “Un affiatamento trovato sin dalle prime battute. Lavorare così non può che fare bene. A noi stessi e di conseguenza alla squadra. Tre uomini, un solo obiettivo. Questo è quello che ci contraddistingue” 

Conferme

Contestualmente Giuseppe Napolitano ci comunica anche la conferma di cinque calciatori, tra l’altro fedelissimi di mister Panico che hanno scelto di continuare il proprio percorso alla corte del patron Urbano: “Angelillo, Di Crosta, Sieno, Scognamiglio e Chirullo saranno con noi per un’altra stagione. È curioso constatare che sono ragazzi che ci ha presentato Panico e che nonostante tutto, hanno scelto ancora noi. Stiamo parlando di ragazzi giovani, ma importanti e che hanno fatto benissimo l’anno scorso a Volla. Confermiamo dunque, l’ossatura della squadra alla quale contiamo di aggiungere calciatori che faranno innamorare la piazza di Ponticelli. Presto presenteremo al quartiere (ride per un appunto sui social fatto da chi scrive, ndr) nuovi nomi che saranno a disposizione di mister Liquidato”.

Potrebbe interessarti

Dallo Sport Village al contratto con la Juventus: il sogno di Alex Riccio continua

Alex Riccio è ufficialmente un calciatore professionista. Meglio ancora. Alex Riccio è uff…