Il quartiere di Ponticelli è pronto a ricevere e scartare il suo regalo di Natale. Proseguono infatti, i lavori allo stadio Ascarelli di via Argine, che in questo momento interessano proprio il manto erboso sintetico.

Piccolo stop

Lo stadio Ascarelli sarebbe dovuto essere a disposizione delle Universiadi. Non a caso i fondi necessari per i lavori di ristrutturazione della struttura provengono dagli stanziamenti che Comune di Napoli e Regione Campania hanno messo a disposizione dell’evento internazionale.

Il plesso di Ponticelli però, non è stato completato entro l’inizio della manifestazione, così che i lavori hanno subito uno stop nelle scorse settimane. Gli abitanti e le associazioni del quartiere temevano il peggio con il definitivo abbandono dei lavori.

Manto in erba sintetica

Invece in questi giorni proseguono i lavori per completare e consegnare l’opera alle associazioni sportive del quartiere.

In primis a sognare sono i tifosi del Campania Ponticelli che sognano di rivedere la maglia biancorossa calcare il prato di via Argine e chissà, rivivere i fasti di un tempo.

Dal comune fanno sapere che “entro il mese di dicembre lo stadio Ascarelli sarà consegnato” alla città.

Le associazioni del quartiere sono pronte per organizzare una grande inaugurazione, mentre c’è chi è già in fibrillazione per le voci che vogliono una cordata di imprenditori pronti ad investire per riportare in vita il Campania Ponticelli dalla prossima stagione

Potrebbe interessarti

Ex Napoli e Casertana firma da svincolato per la Pianese

Antonio Romano è un nuovo calciatore della Pianese. L’ex centrocampista di Napoli e Casert…