Il Portici 1906 è la squadra rivelazione del girone I del campionato di serie D. Partiti con l’obiettivo salvezza, gli uomini di mister Chianese sono andati ben oltre le aspettative, conquistando i playoff con una rosa composta da numerosi giovani. Tuttavia in occasione della “Ponticelli Cup” , il Corriere Del Pallone ha premiato proprio gli azzurri nelle persone del presidente Lorenzo Ragosta e del Ds Alessandro Amarante.

In particolare il Direttore Alessandro Amarante si è fermato a parlare con noi e ci ha regalato una vera e propria notizia esclusiva: ” Posso già confermare l’innesto di Antonio Arpino, il quale andrà a sostituire Dembel Sall, che ringraziamo per l’impegno profuso durante tutta quest’annata”.  Il difensore centrale classe 1995 vanta esperienze di tutto rispetto tra le fila di Sorrento, Sarnese e Matera ed arricchirà il reparto difensivo porticese.

Il direttore, che ha svolto un lavoro a dir poco eccezionale per allestire questa rosa in costante collaborazione con la proprietà, ha poi continuato:” Difficile trattenere il centrocampista Michele Di Prisco. Dopo una seconda parte di stagione ad alto livello per lui sono arrivate diverse offerte da squadre di categoria superiore. Ciò però non ci preoccupa affatto, stiamo già lavorando per un profilo di valore che andrà a ricoprire il suo ruolo. Siamo anche sulle tracce di un attaccante che sarà al fianco di Giancarlo Improta“.

Infine Amarante ha smentito le diverse voci riguardo il giovane Salvatore Salimbè, sul quale sembrava essersi piombato il Taranto:” Non vogliamo cedere Salimbè. Il giocatore di nostra proprietà andrà via solo in caso di offerte a cui non possiamo rifiutare da parte di squadre di categoria superiore. Salimbè è pienamente inserito nel nostro progetto giovani e lo vogliamo con noi anche il prossimo anno”.

 

Potrebbe interessarti

Portici in crisi profonda: arriva un’altra sconfitta contro il Latina

Il Portici perde ancora e sprofonda nel baratro. Dopo la terza sconfitta consecutiva e sol…