Zlatan, basta solo il nome per ricondurre il tifoso ad uno dei più grandi attaccanti della storia del calcio mondiale. Pluridecorato, ha vinto ovunque Ibrahimovic, il quale non ha certo bisogno di presentazioni. Atleta dal fisico robotico, dinoccolato nelle movenze, autore di goal a grappoli con ogni maglia indossata. Juve, Inter, Milan, Psg tutte piazze esigenti nelle quali ha lasciato la sua indelebile impronta. E ora? Quasi sul finire della sua avventura americana, lo svedese esce clamorosamente allo scoperto: “ Vorrei giocare nel Napoli di Ancelotti. La gente è incredibile. Ti mette una carica addosso fortissima; questo mi affascina. Ritroverai Carlo, con lui si può solo vincere. Con me il San Paolo sarebbe sempre pieno”.

Parole al miele destinate al popolo napoletano che sanno di musica soave e perché no, di sfida.

Chissà che Aurelio non ci stia già pensando; lui, uomo di spettacolo, istrionico in ogni dove.., potrebbe seriamente intavolare un’operazione che infiammerebbe la piazza.

Per adesso solo parole…, vedremo più avanti.

di Francesco Camerlingo

Potrebbe interessarti

Viterbese-Cavese, vittoria di misura dei ragazzi di Campilongo è 0-1

  di Nello Bisogno  Cava De’ Tirreni- contro  la Viterbese, la compagine metell…