SENGLEA (MALTA). Grande gioia per il tecnico Enzo Potenza, che alla sua prima esperienza in Premier League a Malta con il Senglea, conquista la salvezza diretta, dopo una stagione difficile.

Una salvezza che è giunta proprio ieri 26 aprile grazie  alla vittoria in rimonta e in trasferta contro Birkirkara. Insomma il giusto premio per il tecnico Potenza e per la sua squadra che ha tanto lavorato quest’anno.
Abbiamo raggiunto telefonicamente Enzo Potenza, che in esclusiva ai nostri microfoni, commenta questo grande risultato sportivo

E’ stata un’annata veramente difficile, perchè nella prima parte del campionato ervamo relegati all’ultimo posto, e ci davano tutti per spacciati. Invece poi abbiamo dimostrato il contrario: abbiamo fatto un buon mercato di riparazione e un girone di ritorno autenticamente straordinario. Ci siamo salvati direttamente a due partite dalla fine della regular season, grazie alla vittoria di ieri contro il Birkirkara abbiamo evitato anche il play out. Abbiamo cambiato tanti calciatori, nel corso della stagione, e attraverso il duro lavoro siamo riusciti a creare la giusta amalgama nel gruppo. I ragazzi hanno recepito ciò che chiedevo loro di esprimere in campo. Non è stato facile abbiamo svolto tante doppie sedute di allenamento per far crescere e maturare il gruppo, è stata un’annata bellissima. Il mio primo anno in Premier League, ho vissuto un esprienza davvero bellissima. La salvezza diretta conquistata è il giusto premio per questi ragazzi per i grandi sacrifici che hanno svolto, dopo la prima nefasta parte di stagione.

Ho preso questa squadra con zero punti, abbiamo chiuso il girone di andata a 4 punti, nel girone di ritorno abbiamo svolto una vera e propria cavalcata, di fatti se il nostro campionato iniziava nel girone di ritorno, avremmo chiuso la stagione con una media di 45 punti e quindi in Europa League.

Potrebbe interessarti

Il punto sul girone A di Eccellenza – Di Liddo: “Giornata senza clamori, l’Afragolese continua il suo campionato”

NAPOLI. Dopo la 5° giornata del campionato di Eccellenza girone A è tempo di tirare le som…