Napoli. All’incipit del mercato estivo, inizia ufficilamente il valzer di nomi accostati agli azzurri di Carlo Ancelotti. Finito il campionato, dunque, tutti in vacanza o quasi. Ebbene il Napoli ha già stilato il programma sportivo con tempi, modi e idee precise: Vendere chi ha buone offerte o chi soffre per scarso minutaggio per poi comprare il necessario, che vuol dire ciò che serve. I ruoli già individuati da Re Carlo per accorciare sulla vecchia signora il prossimo anno sono esterni, un difensore, un mediano o forse due se parte Allan e due punte, Verdi permettendo.

In queste ore prende quota una clamorosa operazione: Mario Rui al Benfica campione di Portogallo in cambio di un vero corazziere, si tratta di Francisco Reis Ferreira, detto semplicemente Ferro.

Fresco di titolo in prima squadra, (militava qualche anno fa nel Benfica B squadra satellite delle aquile rosse di Portogallo), Ferro è diventato sempre più un vero pilastro in difesa per i suoi. Classe 97′, piede destro e altezza che non passa proprio inoservata: 192 cm di statura ottimi per far pesare presenza fisica sia nel difendere che nell’attaccare.

I primi contatti tra l’entourage azzurro rappresentato dal direttore Cristiano Giuntoli e il procuratore del giocatore porteghese, Ulisse Santos, risalgono a qualche settimana fa. Il dirigente partenopeo sollecitato da mister Ancelotti a tovare una soluzione per così dire “polivalente” per il reparto arretrato, ha pensato a lui. Ferro quest’anno si è fatto notare eccome specie in fase realizzativa con goal di altissima fattura realizzati con conclusioni da fuori area, in prevalenza e da vero arciere, regalando punti sia in Europa League che in campionato ai rossi.

Un passato anche da mediano, ruolo che potrebbe tranquillamente ricoprire all’occorrenza, è lui il nome nuovo per il reparto difensivo del Napoli. Una voce che ha trovato già qualche certezza in virtù del desiderio di far ritorno in patria manifestato dall’uscente Mario Rui il quale si accaserebbe proprio al Benfica.

I presupposti ci sono tutti; La valutazione di Ferreira si aggirerebbe intorno ai 20 milioni, non male e sicuaramente alla portata del club di De Laurentiis, il quale, ha sempre palesato sforzi importanti per l’acquisto di giovani validi.

L’ingaggio del difensore attualmente è di 1 milione e poco più, per cui senza troppa fatica rientrante nel profilo Napoli.

I partenopei sono molto interessati, questo trapela dalla parte del club biancorosso. Si può chiudere da un momento all’altro.

 

Potrebbe interessarti

1000 volte……. Quagliarella!

Campionato agli sgoccioli, verdetti oramai quasi sanciti, eccezion fatta per la bagarre sa…