Empoli – Inter 0-2: video sintesi, goal e highlights da YouTube

- Advertisement -

Con un goal per tempo l’Inter sbanca il Romeo Castellani battendo zero a due l’Empoli. Con questo successo la squadra neroazzurra sale al terzo posto in classifica a quota ventuno mentre i toscani rimangono a quota dodici

Dopo dieci minuti di gioco senza particolari spunti da ambedue le parti, il primo squillo della gara è dei toscani con una bella conclusione dalla distanza di Stojanovic che trova la respinta in tuffo in angolo di Handanovic. Al 19′ Empoli vicinissimo al vantaggio: cross in mezzo per Luperto, che conclude a botta sicura trovando il salvataggio sulla linea di D’Ambrosio. Al 23′ primo squillo dei neroazzurri con Dimarco, che calcia con il sinistro dalla distanza trovando la deviazione in angolo di Vicario. Al 34′ Inter in vantaggio: D’Ambrosio recupera palla e la serve a Sanchez, il quale è bravo a scucchiaiare un pallone morbido in area per il terzino neroazzurro che con un bel colpo di testa batte Vicario e sblocca la gara. Al 45′ buona occasione per gli ospiti per raddoppiare l’incontro: palla in profondità di Bastoni a pescare Sánchez, che si presenta a tu per tu contro Vicario ma al momento di concludere l’attaccante cileno scivola perdendo l’attimo giusto.

Nella ripresa e rispetto alla prima frazione di gioco è l’Inter a partire meglio, pericolosa al 48′ quando su un cross dalla destra di Darmian Sánchez stacca sopra un difensore toscano ma il suo colpo di testa non crea problemi a Vicario. Al 51′ l’Empoli rimane in dieci per l’espulsione di Ricci, autore di un bruttissimo intervento ai danni di Barella, che fortunatamente esce indenne dallo scontro. In superiorità numerica l’Inter prende il dominio del gioco: al 55′ Sanchez trova il goal ma la rete viene annullata per fuorigioco dell’attaccante cileno al momento della conclusione di Darmian poi respinta da Vicario. Tre minuti più tardi clamorosa occasione per Gagliardini, che si inserisce in area su un cross dalla destra di Darmian e tutto solo colpisce la sfera di testa mandandola sul palo. Al 63′ grandissimo intervento dell’estremo difensore toscano Vicario, fantastico a respingere un colpo di testa a distanza ravvicinata di Lautaro. Al 66′ raddoppio dell’Inter: buona giocata di Lautaro sulla destra, con l’argentino che mette un cross sul secondo palo sul quale ci arriva Dimarco che di prima intenzione mette in rete il goal del raddoppio neroazzurro. Al 74′ gli ospiti trovano la terza rete con Gagliardini ma il VAR annulla il goal per un tocco di mani del centrocampista neroazzurro. Al 76′ lampo dei padroni di casa con Mancuso, che sugli sviluppi di un calcio piazzato si ritrova la sfera tra i piedi e lascia partire una conclusione sul quale Handanovic non si lascia sorprendere. Al minuto ottantatré Dimarco sfiora la sua doppietta personale, calciando in porta dopo una respinta della retroguardia empolese su un tiro di Lautaro e la sua conclusione in diagonale accarezza il palo alla sinistra di Vicario e si spegne sul fondo. Nei minuti di recupero l’Inter si vede annullare la seconda rete di giornata, con il neo entrato Sensi che era andato in goal ma il centrocampista neroazzurro era in fuorigioco sugli sviluppi dell’azione. La sfida termina zero a due e l’Inter può esultare per il ritorno alla vittoria dopo due gare consecutive senza successi

Empoli – Inter 0-2: video sintesi, goal e highlights da YouTube

Empoli (4-3-1-2): Vicario; Stojanovic (82′ Fiammozzi), Ismajli, Luperto, Parisi; Ricci, Bandinelli (68′ Henderson), Zurkowski (68′ Asllani); Bajrami (57′ Haas); Cutrone (68 Mancuso), Pinamonti. Allenatore: Aurelio Andreazzoli

Inter (3-5-2): Handanovic; D’Ambrosio, de Vrij (79′ Kolarov), Bastoni; Darmian, Barella, Brozovic (72′ Vecino), Gagliardini (84′ Sensi), Dimarco; Sánchez (72′ Correa), Lautaro (84′ Dzeko).

Arbitro: Daniele Chiffi di Padova

Marcatori: 34′ D’Ambrosio (INT), 66′ Dimarco (INT)

Ammoniti: 24′ de Vrij (INT), 29′ Luperto (EMP), 59′ Brozovic (INT), 75′ Gagliardini (INT)

Espulsioni: 52′ Ricci (EMP)

 

 

 

- Advertisement -

Articoli correlati

Comments

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi l'articolo

Calendario 2021-22: Serie A, Serie B, Serie C, Serie D

Gli ultimi articoli

Newsletter

Subscribe to stay updated.

P