Dal ritiro della Nazionale il terzino Emerson Palmieri, che potrebbe esser impiegato dal CT contro la Lituania mercoledì sera, parla del suo futuro rispondendo cosi ad una domanda di un giornalista di Rai Sport: “Un ritorno in Italia? È presto perché ho ancora due anni di contratto. Penso alla Nazionale, il mercato è chiuso al momento e non devo pensare ad altro se non al mio lavoro. A giugno vedremo”.

In questa stagione l’esterno del Chelsea ha fatto solo due apparizioni in campo per un totale di 89’ minuti. Infatti, il giocatore è stato impiegato solo contro il West Ham e il Newcastle, quando in panchina c’era ancora Lampard, ma con Tuchel la musica non è cambiata e l’esterno è a rischio anche per l’Europeo, anche se il CT Mancini convocandolo in queste uscite, tra qualificazione all’Europeo e quelle al Mondiale 2022, potrebbe includerlo nella lista dei definitivi per la kermesse europea. 

In Italia sono tante le formazioni interesse ad Emerson Palmieri, come Juventus e Napoli, che in estate potrebbero bussare alla porta del club londinese. 

Potrebbe interessarti

Il Sassuolo fa la “Barba” al Benevento

Con il posticipo del “Vigorito” si chiude la 30° giornata di Serie A. Inzaghi conferma in …