Editoria: in presentazione “Napoli Campo Centrale”, il primo libro del giornalista Luigi Gallucci

- Advertisement -

E’ iniziato lo scorso 4 novembre il tour di presentazione del libro “Napoli Campo Centrale – La riconquista di una dimensione elevata”, incentrato sul 3° scudetto della squadra calcistica partenopea e scritto da Luigi Gallucci. L’autore, giornalista napoletano, 52 anni, residente dal 2012 nella Marca trevigiana, ha in agenda altri tre appuntamenti fissati per il 13, 15 e 18 novembre a Napoli.

Il programma:

  • Lunedì 13, ore 19.30, diretta streaming video intitolata “Arte, sport ed eventi” e curata dall’associazione culturale partenopea “Vera Rinascita”, presieduta dall’ingegnere napoletano Luigi Iaquinta.

Durante questo spazio di comunicazione, a cui parteciperanno anche il manager sportivo Tommaso Mandato (autore del volume “Abbasso il calcio – Viva il Pallone”), lo scrittore Maurizio Zaccone (ultima opera, “Ricomincio da te”) e l’opinionista di Canale21 dottor Ferruccio Fiorito, si farà il punto sulla prima parte di stagione degli Azzurri campioni d’Italia e saranno date alcune notizie sul libro “Napoli Campo Centrale”.

  • Mercoledì 15, primo di due eventi presso il “Museo di Napoli – Collezione Bonelli” (1° piano edificio polifunzionale Casa dello Scugnizzo, quartiere Materdei):
    – ore 10.00, Azzurro Breakfast;
    – ore 11.00, conferenza stampa napoletana di presentazione del volume;
    – ore 12.30 spazio per eventuali interviste personalizzate con l’autore.
  • Sabato 18, secondo evento al “Museo di Napoli – Collezione Bonelli”;
    – ore 10.00, Azzurro Breakfast;
    – ore 11.00, “Riflessioni sul libro Napoli Campo Centrale”, incontro riservato a intellettuali, opinionisti e blogger.

I 4 EVENTI IN DIRETTA FACEBOOK

Per gli eventi del 13, 15 e 18 novembre, il link di riferimento è quello del gruppo pubblico dell’associazione culturale Vera Rinascita https://www.facebook.com/groups/2707294052732580/

QUALCHE NOTA DI SINTESI SU “NAPOLI CAMPO CENTRALE”

Terzo scudetto a Napoli… nel 2023: sigillo di qualità su una dimensione progettuale e sportiva raggiunta a 33 anni di distanza dall’ultimo tricolore e costruita pezzo per pezzo, partendo da un doppio fardello datato 2004: debiti per oltre 30 mln di euro e titolo calcistico di Serie C1.

In questo volume (370 pagine, editore Urbone Publishing) si prova a capire come è stato centrato questo obiettivo, attraverso reportage, statistiche, analisi, dichiarazioni e interviste rilasciate da volti noti ed esperti di calcio nazionale e internazionale.

Non mancano prospetti inediti sulla storia della Serie A a girone unico e ricostruzioni sui circa 120 anni di calcio a Napoli. E poi…chiusura con i primati di Parthenope nella storia mondiale. Napoli Campo Centrale: strumento di narrazione e riflessione…e non solo sul “pallone”.

“NAPOLI CAMPO CENTRALE”: 4 COMMENTI IN ANTEPRIMA

Giuseppe Mariconda (giornalista RAI): Luigi Gallucci ha fatto un ottimo lavoro. Ha raccontato lo scudetto minuto per minuto, una vittoria unica per tante ragioni. Nel volume sono presenti analisi, amarcord, non solo di grandi campioni ma anche di esperti e tifosi, nonché alcune chicche, come il gol di mano di Maradona a Udine prima di quello all’Inghilterra. Un bel libro non solo da leggere, ma da consultare ogni volta che si parla del Napoli di oggi, ma anche di ieri”.  

Paolo Del Genio (giornalista Telecapri): “Un libro scritto davvero bene. Complimenti all’autore”.

Giuseppe De Silva (giornalista e scrittore): “Un lavoro impegnativo, oserei dire enciclopedico, da almanacco. Chi, tra qualche anno, vorrà rivivere questi ultimi 2 anni spallettiani, lo potrà fare tramite questo libro”.

Roberto Fasanelli (docente di psicologia sociale presso università Federico II – Napoli): “Passione pura, integrata con un’elevatissima professionalità e una capacità non comune, neppure tra i tecnici del settore, di far parlare ‘sinceramente’ i dati. Un saggio fondamentale, non solo per gli sportivi”.

QUALCHE NOTA BIOGRAFICA SULL’AUTORE

Napoletano, 52 anni, trascorre infanzia e adolescenza nel quartiere Miano. Successivamente, dal 1987 al 2003 risiede a Calvizzano (Na) e dal 2004 al 2011 a Giugliano (Na). Dal 2012 a oggi vive nella cosiddetta Marca trevigiana.

Nel 1989 consegue la maturità scientifica presso l’XI liceo statale di Napoli, successivamente intitolato al filologo classico Francesco Sbordone.

Nel 1992 riceve la tessera di iscrizione all’ordine nazionale dei giornalisti. Nel 1998 intraprende la libera professione e negli anni seguenti si iscrive alla camera di commercio di Napoli (1999) e all’autorità AGCOM (2005). Dal 2013 a oggi, editore e direttore responsabile della testata giornalistica quotidiana online “Sportflash24” (sito web Sportflash24.it), avente un “data base” di oltre 12000 articoli.

Dal 2011 al 2013, direttore editoriale del Tg di Napoli1 (tv digitale terrestre Campania canale 117), progetto biennale di cui negli ultimi 4 mesi, dall’aprile 2013 al luglio dello stesso anno, è anche direttore responsabile.

Dal 1998 al 2017, editore e direttore responsabile della testata periodica “Periferia” (oltre 160 pubblicazioni cartacee incentrate su politica, attualità, cultura e sport dell’area nord ovest di Napoli).

Dal 1994 al 1998, collaboratore “free lance” per le pagine “Grande Napoli” e “Campania” del giornale quotidiano “IL MATTINO” con la pubblicazione, in tale quinquennio, di 560 articoli di cronaca (tutti i generi) e sport (prevalentemente tennis).

Dal 1990 al 1993, collaboratore nei settori “Cronaca” e “Calcio” del quotidiano “Il Giornale di Napoli” con la pubblicazione, in tale quadriennio, di circa 250 articoli.

In ambito di testate giornalistiche su Napoli nord, tra il 1989 e il 2011 collabora con “Idea Città”, “Appia”, “Ecco”, “L’attesa”, “Noi e gli Altri”, “Abbì Abbè”, “MelitOnLine web radio”, “Marano Tv” e “Tele Club Italia”.

- Advertisement -

Articoli correlati

Comments

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi l'articolo

CALENDARIO 2023-24: SERIE A, SERIE B, SERIE C, SERIE D

Gli ultimi articoli

Newsletter

Subscribe to stay updated.