NAPOLI. Il campionato dilettantistico  è oramai alle porte e manca davvero poco per l’avvio della stagione 2019/2020.

Le squadre stanno costruendo le proprie rose, alla ricerca dei tasselli mancanti per ben figurare. Resta, al momento disponibile sul mercato, l’arcigno difensore centrale Vincenzo Lucignano, classe ’91.

Lucignano la scorsa stagione ha ben figurato tra le fila del Cimitile, conquistando una salvezza importante per continuare a conservare la categoria.

Il difensore ha un ottimo passato alle spalle e di fatti ha indossato le maglie di Savoia, Nola, Poggiomarino, San Giorgio, Castel di Sangro, Pianura.

Insomma un calciatore che ha un’ampia esperienza spesa tra Eccellenza e Promozione.

Vincenzo Lucignano sei alla ricerca di una nuova squadra, cosa ti aspetti da questo campionato?

“Attualmente sono alla ricerca di una nuova squadra, ma nel frattempo mi sto allenando con una squadra di Eccellenza, girone A, per essere subito pronto. Quindi ho iniziato regolarmente la preparazione, fondamentale per poi partire con il piede giusto. Mi aspetto che quest’anno sia una stagione ricca di soddisfazioni sia per me che per la squadra che mi sceglierà. Sono stato fortunato perchè in passato ho giocato in piazze importanti come Savoia, Nola, San Giorgio e tante altre, che mi hanno formato, e alle quali ho dato tutto me stesso. Quindi mi auguro di rimettermi al più presto in gioco”

Quali sono i tuoi obiettivi personali?

“Voglio fare bene, come il mio solito, voglio dare il massimo e superarmi perchè è sempre bello rimettersi in gioco e le sfide aiutano a crescere e a migliorarsi sempre di più. Sono determinato e quindi mi auguro con tutto il cuore che giungano chiamate di squadre importanti. Dico sempre con una vena ironica che sono un “usato sicuro”… ma a parte gli scherzi la voglia di iniziare una nuova avventura, arde forte dentro di me e quindi spero al più presto di trovare squadra”.

 

Potrebbe interessarti

CALCIO GIOVANILE – La Cavese sceglie due giovani della Monte Calcio

MONTE DI PROCIDA. L’ASD Monte Calcio continua a sfornare talenti dalla propria cantera da …