Alla presenza del Presidente Carmine Zigarelli, della Vice Presidente Giuliana Tambaro e di tutto il C.D. del Comitato Regionale Campania, con una presenza folta di dirigenti campani e di tutte le squadre partecipanti si è svolta nei saloni dell’Hotel La Lanterna di Villaricca la presentazione e il sorteggio del Campionato Regionale di Eccellenza femminile che vede ai nastri 10 squadre di tutta la Regione e che avrà inizio il 27 ottobre con la prima giornata.

Dopo il saluto del componente C.R.A., e del  presidente dell’A.I.A.C.  Campania Nino Scarfato, ha presentato lo stesso campionato Giuliana Tambaro che ha anche comunicato che la continua evoluzione del calcio femminile e il superamento di tanti pregiudizi con l’impegno e il lavoro di tanti fanno sì che si raggiungano ottimi risultati.

Attività collaterali

Ha anche annunciato che non ci saranno soste per dare continuità all’attività. Non a caso è previsto un Torneo durante le festività natalizie, l’otto marzo 2020 (Festa della Donna) ci sarà la finale di Coppa Italia ed il 29 marzo ci sarà un Open Day dedicato interamente al calcio femminile.

Il Presidente Zigarelli, oltre a ringraziare tutti i presenti, ha voluto incitare le squadre ad una sana sportività e ad un Fair-Play che non deve mancare mai nello sport che è solidarietà ed amicizia, oltre che partecipazione.

Gioielli, l’appello di Zigarelli

Un momento toccante e particolare l’ha voluto dedicare al calciatore Carlo Gioielli che sta vivendo un momento particolare per quanto accaduto alla sua bambina, lanciando un appello a tutto il calcio campano, che sia in qualsiasi modo vicino al calciatore.

Ha sottolineato il suo attaccamento particolare al calcio femminile che ha avuto il suo maggior momento a Trento durante il Torneo delle Regioni coinvolgendo Nino Scarfato, laddove la nostra Rappresentativa guidata Mister Ciccarelli ha sfiorato la vittoria massima per la prima volta.

Ha invitato inoltre tutti a partecipare alle partite della Nazionale italiana di calcio femminile e di Calcio a Cinque dicendo anche che il Calcio è Calcio senza distinzione di disciplina.

Il premio

La chiosa finale è stata la significativa targa per il mitico Presidente del Prater Club che ha deciso di smettere l’attività agonistica della sua società, ma mai smetterà di essere presente e di dare il suo significativo contributo alla crescita del movimento femminile.

Potrebbe interessarti

Napoli, Milik si ferma ancora. Infortunio per l’attaccante

Brutte notizie per il Napoli e per i suoi tifosi, oltre che per Ancelotti ovviamente. S…