NAPOLI. La storia infinita era il celebre titolo di un film e per quest’anno è la descrizione più adatta per il calcio campano.

Di fatti per via delle illustri retrocessioni dalla serie D girone H di Pomigliano, Granata, Sarnese e Gragnano le compagini che hanno disputato i play-out dei campionati di Eccellenza e Promozione dovranno ritornare in campo, per un ulteriore turno.

I playout cautelativi

Questo è possibile in virtù delle cosiddette “retrocessioni aggiuntive”, previste dal CR Campania:  i playout che disputeranno a partire da sabato 25 maggio, sono cautelativi.

Vengono definiti cautelativi perchè valgono se e solo se non ci saranno promozioni in serie D di entrambe o di una delle due squadre che hanno avuto accesso agli spareggi nazionali, e quindi parliamo di Gladiator e Agropoli.
Quindi per esempio se nessuna delle due sale in serie  D,  dall’Eccellenza alla Promozione, retrocedono   le due squadre perdenti il primo turno di playout aggiuntivo, se ne sale una in serie D, retrocede la squadra che ha perso il secondo turno cautelativo.

Quindi se Agropoli e Gladiator riusciranno ad accedere in serie D ,  tutte le società coinvolte nei playout aggiuntivi, conserveranno la categoria e non retrocederanno. 

Le regole dei playout cautelativi sia per l’Eccellenza che la Promozione

I playout cautelativi si articolano in due turni per l’Eccellenza: per il primo turno, si disputerà in casa di chi ha il miglior piazzamento in classifica, e se il match terminerà in parità si procederà a due tempi supplementari di 15 minuti l’uno.

Il secondo turno sempre cautelativo, si disputerà tra la perdente del girone A e quella del girone B di Eccellenza, a campo neutro. Se il match temina in parità si procederà ai due tempi supplementari di 15′ minuti, e in caso di parità ai calci di rigore.

In Promozione

Il playout aggiuntivo si articola in 3 turni, e solo per il secondo e il terzo turno, in caso di parità alla fine dei 90′ minuti regolamentari si procederà ai due tempi supplementari di 15′ minuti l’uno e ai calci di rigore. Per il primo turno se termina in parità si passa solo ai due tempi supplementari di 15’minuti.

CALENDARIO PLAYOUT AGGIUNTIVO ECCELLENZA 

PRIMO TURNO: sabato 25 maggio 2019 – ore 16.30 

Girone A

12ª contro 13ª – REAL FORIO 2014 – SP. PUTEOLANA 1902 – S. Calise – FORIO D’ISCHIA

Girone B

12ª contro 13ª – SCAFATESE CALCIO 1922 – U.S. FAIANO 1965 – SANT’ANTONIO ABATE

SECONDO TURNO: sabato 1° giugno 2019 – ore 16.30 

PERDENTE GIRONE A – PERDENTE GIRONE B – CAMPO NEUTRO DA INDICARE

CALENDARIO PLAYOUT AGGIUNTIVO PROMOZIONE

PRIMO TURNO: sabato 25 maggio 2019 – ore 16.30

Girone A

14ª contro 15ª – HERMES CASAGIOVE – CLUB PONTE 98 – PROGREDITUR – MARCIANISE 

Girone B

12ª contro 13ª – RIONE TERRA – PUTEOLANA 1909 – ARCO FELICE – POZZUOLI  

Girone C

12ª contro 13ª – SANSEVERINESE – GESUALDO – SUPERGA – MERCATO SANSEVERINO 

Girone D

12ª contro 13ª – TEMERARIA 1957 S. MANGO – ROCCHESE – PREPEZZANO – GIFFONI SEI CASALI

SECONDO TURNO: sabato 1° giugno 2019 – ore 16.30

PERDENTE GIRONE A – PERDENTE GIRONE B – CAMPO NEUTRO DA INDICARE 

PERDENTE GIRONE C – PERDENTE GIRONE D – CAMPO NEUTRO DA INDICARE

TERZO TURNO: sabato 8 giugno 2019 – ore 16.30

PERDENTE GIRONI A/B – PERDENTE GIRONI C/D – CAMPO NEUTRO DA INDICARE

 

Potrebbe interessarti

Albanova, il ritorno del tecnico Antonio De Stefano

CASAL DI PRINCIPE. Antonio De Stefano è il nuovo tecnico dell’Albanova Calcio: lR…