Eccellenza | Barrese – San Giorgio 1-1: ad Ascione in apertura, risponde Meloni nella ripresa

- Advertisement -

L’attesissimo esordio di Eccellenza e derby tra Barrese e San Giorgio si chiude in parità. Bella gara al Caduti di Brema che vede i padroni di casa passare in vantaggio al 2’ e riacciuffati dopo lo stesso minutaggio nella ripresa.

Gli uomini di Massimo Perna si presentano come veri e propri outsider in quello che è da considerarsi come il girone di ferro del torneo di Eccellenza Campania. Da rivedere l’esordio di Carotenuto in panchina soprattutto, per il primo tempo offerto dai suoi, diverso l’atteggiamento proposto dal San Giorgio nella ripresa.

Barrese – San Giorgio: la cronaca della partita

Al 2’ la Barrese è già in vantaggio. Di Benedetto guadagna il fondo è crossa basso nell’area piccola. Ascione anticipa tutti ed inaugura così il nuovo torneo di Eccellenza.

La risposta del San Giorgio tarda ad arrivare e così è la Barrese ad andare vicina al raddoppio al 15’ con Minicone. L’esterno rossoblu approfitta di uno svarione granata ma il suo tiro dà solo l’illusione del gol.

Alla mezz’ora cambio obbligato per Carotenuto che deve fare a meno di Panico. Al suo posto entra De Rosa.

È ancora la Barrese ad andare vicina al raddoppio al 34’ con Russo. La difesa granata anticipa Ascione di testa. Il pallone arriva sul piede del 17 rossoblu che prova la conclusione volante terminata di poco alta.

Il secondo tempo del derby di Barra

La ripresa inizia con il San Giorgio subito votato all’attacco. Tanto che dopo appena 17 secondi l’arbitro decreta un calcio di rigore a favore dei granata. Uscita di Martucci su Simonetti, per l’arbitro il portiere ha preso l’avversario e non il pallone. Dal dischetto si presenta Meloni che non sbaglia e trova il pareggio.

La Barrese accusa l’aggressività granata ma al 58’ va vicina al raddoppio. Ascione si libera in area e libera il destro da posizione defilata. Avino risponde con i piedi. Due minuti più tardi è ancora la Barrese a rendersi pericolosa. Avino sbaglia il rinvio, ne approfitta Ascione che serve Monaco, controllo e sinistro da buona posizione al quale risponde lo stesso Avino rimediando all’errore. Sul capovolgimento di fronte si mette in mostra l’ex Martucci. Sulla conclusione di Simonetti bella risposta del portiere di casa. Che si ripete poco su Di Paola deviando in angolo. Sugli sviluppi del corner stacca Arzeo che colpisce la traversa. Partita intensissima adesso. Pochi secondi e tocca ad Avino scaldare i guanti sul tiro a giro di Minicone. Non c’è il tempo di rifiatare e dall’altra parte Simonetti mira all’angolino basso alla destra di Martucci, che si deve superare per deviare in angolo il tiro.

Al 29’ occasione d’oro per Ascione che spreca di testa da pochi di passi. È l’ultima vera occasione di una gara che si incattivisce e perde di brillantezza.

Termina uno a uno l’esordio tra Barrese e San Giorgio, grande divertimento al Caduti di Brema. Ci mancava.

Barrese – San Giorgio: il tabellino della partita

Barrese – San Giorgio 1-1

BARRESE (4-4-2): Martucci, Di Benedetto (69’ Laino), Severino, Polverino, Velotti; Rinaldi, Visciano (78’ Maturo), Russo, Minicone (69’ Nebula); Ascione (86’ Perna), Monaco (70’ Cipolletta). A disp.: Minichino, Miranda, Sivero, Paradiso. All.: Perna

SAN GIORGIO (4-3-3): Avino, Sparano, Tortora, Arzeo, Follera; Formicola (86’ Greco), Liguori, Panico (28’ De Rosa); Di Paola, Simonetti (70’ Tiscione), Meloni (84’ Chirullo). A disp.: Verde, Peluzzi, Manzi, Borrelli, Improta. All.: Carotenuto

MARCATORI: 2’ Ascione (B), 47’ Meloni (S, rig.)

AMMONITI: Martucci, Di Benedetto (B); Formicola, Liguori (S)

- Advertisement -

Articoli correlati

Comments

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi l'articolo

Speciale Europei

Gli ultimi articoli

Newsletter

Subscribe to stay updated.

P