Momenti drammatici per il Rieti che rischia l’esclusione dal campionato. Nonostante gli ultimi successi in campionato, la situazione non pare rasserenarsi nel club laziale. I tesserati hanno messo in mora la società, chiamata a pagare le spettanze arretrate entro il 6 novembre. Qualora non dovessero arrivare i soldi via bonifico a tecnici, atleti e staff, potrebbe esserci anche l’ammutinamento da parte dei calciatori.

Di certo, la prima sanzione per il Rieti sarà la penalizzazione di 4 punti in classifica per gli stipendi e i contributi non pagati al 16 ottobre scorso. Invece, il 16 dicembre, se il club non dovesse ottemperare a tutte le pendenze in atto sarebbe escluso dal campionato. Come se non bastasse, è corsa contro il tempo per sostituire la polizza fideiussoria che si trova in Lega, pari a 350mila euro. Soltanto nel momento in cui il cambio dovesse essere effettuato, il club passerebbe da Curci alla Ital Diesel. E pare che dietro alla Ital Diesel ci siano personaggi del calcio campano ben noti.

Potrebbe interessarti

Sport e disabilità, la guida di Essenia nel progetto Nautilius

Il progetto Nautilius – iniziativa di durata biennale finanziata dalla Commissione E…