Disfatta Roma, il Manchester United chiude il set: 6-2 tennistico

- Advertisement -

Semifinale d’andata amara per la Roma che, dopo un ottimo primo tempo, subisce cinque reti nella ripresa e permette al Manchester United di ipotecare la Finale di Europa League grazie a un tennistico 6-2. Bruno Fernandes in avvio di match porta in vantaggio i suoi, ma Dzeko e Pellegrini ribaltano il punteggio e regalano gioia e consapevolezza ai giallorossi. Nel secondo tempo queste sensazioni si trasformano inesorabilmente in un incubo (che, nel Teatro dei Sogni, è ulteriormente surreale) sotto i colpi di Cavani (doppietta), ancora Bruno Fernandes, Pogba e, nel finale, il giovanissimo e già affermato Greenwood. I Red Devils esultano, la Roma piange al pensiero che un cammino comunque esaltante stia per giungere al termine, non chiudendo totalmente la porta ai miracoli che il calcio sa regalare.

- Advertisement -

Articoli correlati

Comments

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi l'articolo

Speciale Europei

Gli ultimi articoli

Newsletter

Subscribe to stay updated.

P