C’è un po’ di confusione nel calciomercato della Cavese. Già la situazione della squadra è difficile dopo la sconfitta contro la Reggina con un passivo pesantissimo.

Poi, c’è ancora da smaltire il caso Sforzini e come è stato gestito. Infine l’ultima vicenda sulla quel il club ha voluto fare chiarezza. Sain-Maza era stato escluso nella partita contro la Reggina da Moriero perché in partenza. Poi, il dietrofront della società che ha diramato un comunicato: “La Cavese 1919 srl rende noto che il calciatore Miguel Sainz-Maza continuerà a vestire la casacca blufoncè dopo un chiarimento tra le parti avvenuto nelle ultime ore. Nei prossimi giorni ci sarà un ulteriore incontro per il prolungamento del contratto in scadenza nel 2020“.

Potrebbe interessarti

Savoia, l’abbraccio dei tifosi a squadra e società nel brindisi di fine anno

Di Luigi Capasso La buona fine è arrivata sul campo con 7 vittorie di fila e 12 risultati …