DE LUCIA NOLA – Il presidente del Nola, Alfonso De Lucia, ha parlato a cuore aperto tramite i canali ufficiali del club per raccontare la situazione alla tifoseria e agli addetti ai lavori. Dopo l’avvio horror in campionato si vuole dare una svolta. Svolta che passerà anche dalla sessione invernale di mercato. Ecco quanto ha detto il numero uno del Nola:

“E’ inevitabile che cambieremo molto, è un processo cominciato già con l’insediamento di mister Campana ma dopo la sconfitta a Nocera abbiamo deciso di accelerare. Da nolani e anche da tifosi innamorati di questi colori abbiamo il dovere di tentare fino alla fine di raggiungere la salvezza e di non avere rimorsi. Sono fiducioso, il campionato è lungo e ce la possiamo fare, la salvezza per noi sarà come un campionato vinto. Alcuni sono già in partenza, altri però stanno arrivando. Abbiamo deciso di dare al mister più elementi di esperienza, facendo un ulteriore sacrificio in un momento così difficile. Vogliamo persone che con questa maglia ci vadano anche all’altare, non possiamo permetterci che non ci siano il giusto impegno e la giusta motivazione”.

“Inoltre, già da un mese Michele Iervolino è con noi, è un ragazzo valido che conoscevo già e che ho voluto far arrivare con un po’ di anticipo per fargli vivere l’ambiente e starmi vicino, per fargli anche vedere come volevo che si lavorasse. Dopo un mese ho potuto constatare che è un ottimo elemento, è a tutti gli effetti il nostro direttore, è una personalità importante con molta conoscenza del settore ed ama questo territorio”.

“Abbiamo avuto esito sfavorevole per il ricorso contro la penalizzazione, valuteremo se arrivare al Coni. Grazie, in ogni caso, a tutti i tifosi, alle famiglie Nusco, Parente, De Sanctis, Spera e tutti gli sponsor. Dispiace per le critiche, io sono il primo a criticare, ma è brutto riceverle a livello umano. Ce la stiamo mettendo tutta con le poche risorse in mano, è un momento difficile per tutti. Speriamo di poter ritornare a dare gioia col calcio alla città, non facendo morire una cosa così bella che fa sognare tanti bambini. Restateci vicino!”.

Potrebbe interessarti

Napoli, Koulibaly: “Il giorno dopo senti ancora di più il peso di una sconfitta”

Il difensore del Napoli Kalidou Koulibaly ha commentato a freddo la sconfitta maturata ier…