Gennaro Troianiello, Emanuele D’Anna, Domenico Germinale, tre nomi che hanno fatto la storia del calcio italiano. Da nord a sud, un’amicizia che dura da anni senza limiti di tempo e di spazio, legati indissolubilmente dall’amore per il calcio.

Tre grandi calciatori che, trainati da Gennaro, sotto la guida di Domenico e le strategie di Emanuele, oltre al loro nome di talentuosi atleti, hanno portato avanti l’importanza del gruppo e dell’amicizia, in un settore che spesso lascia poco spazio ai sentimenti sinceri. Reduci da innumerevoli esperienze vittoriose e da campionati nelle serie professionistiche, hanno concluso quest’anno, rispettivamente: Germinale alla Cavese in serie C, Troianiello al Gladiator e D’Anna alla Nocerina.

Questi fantastici amici non hanno mai giocato insieme ma hanno condiviso momenti indimenticabili a partire da una “maglietta stracciata”. Come è avvenuta la loro conoscenza in passato e quale sarà il loro futuro? Domande come questa ed altri aneddoti particolari e personali, sono stati svelati durante l’intervista, nel nostro format, “Dai e Vai”, condotto Rosy Speranza, questa volta, con il supporto di Emanuele D’Anna che si è improvvisato intervistatore, per stare al gioco (un nuovo inizio per lui?). Ne vedrete delle belle!

L’intervista

Ecco il link della trasmissione

Potrebbe interessarti

Potenza-Paganese 1 – 0 I Cronaca, Tabellino, Youtube Highlights

Il match Sfida importantissima nella bassa classifica di Serie C, in questa 18^ giornata d…