Ronaldo esulta contro l'Ucraina

Con un rigore in Ucraina Ronaldo tocca quota 700 gol in carriera. Il campione dei campioni ha dimostrato ancora una volta la sua bravura e la sua eleganza.

Portogallo -Ucraina: Ronaldo è a quota 700 goal

Partita complicata per il Portogallo ieri sera in Ucraina ma, Cristiano Ronaldo al 27’ della ripresa piazza un rigore che accorcia le distanze con l’avversario.

Con un rigore in Ucraina, Ronaldo riduce lo svantaggio del suo Portogallo anche se poi il risultato si attesta per il 2-1 a favore dell’Ucraina.

Ma i goal segnati dal campione portoghese sono esattamente 700, un bel record!! Seguito immediatamente dopo dall’argentino Leo Messi che è a quota 672 reti.

https://twitter.com/goal/status/1183991315354312705

Cristiano Ronaldo: l’uomo dei record!

Cristiano oltre ai 605 goal ottenuti con le squadre di club, ha aggiunto altri 95 gol con il Portogallo, confermandosi come il giocatore ancora in attività con più reti realizzate.

“Non inseguo i record, sono i record che inseguono me” – dichiara CR7- e anche il Portogallo, nonostante non sia uscito vittorioso dalla partita con l’Ucraina, lo celebra: “CR-7con 700 goal ha fatto la storia e sta pensando al prossimo obiettivo perche’ una vera leggenda non riposa mai” .

L’Ucraina stacca il biglietto per Euro 2020

L’Ucraina, dunque, battendo per 2-1 il Portogallo stacca già il biglietto per Euro 2020. La squadra molto ben allenata dall’ex milanista Shevchenko si è portata sul 2-0 dopo il 27’ grazie ai gol di Yaremchuk  e Yarmolenko.

Il Portogallo reagisce e nella ripresa arriva il goal su Rigore di Cristiano Ronaldo che segna dunque le 700 reti del campione.

Il record dei goal però lo detiene l’austriaco Josef Bican, la cui carriera durò dal 1931 al 1955, realizzando ben 885 reti.

Potrebbe interessarti

Napoli: Ancelotti prova a mediare, ma ADL è fermo sulle sue decisioni. La situazione

Segnali di fumo nel club azzurro del Napoli Calcio. Segnali, tuttavia destinati a non inco…