coronavirus

di Domenico Oione

E’ delle ultime ore la notizia riportata anche dal Daily Mail, secondo la quale un gruppo di ricercatori islandesi, dopo aver condotto una ricerca su tamponi effettuati in Islanda su diversi pazienti, hanno riscontrato delle mutazioni  del virus in atto. Infatti la ricerca ha messo in evidenza oltre quaranta mutazioni del genoma Covid-19, dei quali sette riconducibili a una partita di calcio avvenuta in Inghilterra.

Questi ricercatori hanno valutato diversi indizi non solo sanitari, ma anche riferiti a indizi natura antropologica, individuando i casi in tre diversi paesi: Italia, Inghilterra e Austria.

Tale ricerca sicuramente sarà utile per lo studio emergenziale in atto.

Potrebbe interessarti

Addio a Mirna Doris, il ricordo di Renè Bonante ed Antonio Romano

di Antonio Valenti L’ultima volta l’avevo sentita, Mirna Doris, due anni fa in occasione d…