Vince solo il Costa d’Amalfi nell’andata delle semifinali della Coppa Italia di Eccellenza.

Il match tra le regine del girone A, Puteolana e Afragolese, finisce 0-0 grazie alle parate del portiere Pragliola che consente ai rossoblù di uscire imbattuti dal Conte. Ai punti la Puteolana avrebbe meritato qualcosa in più, anche per una clamorosa occasione capitata a Roberto Palumbo allo scadere.

La gara si è giocata senza i tifosi ospiti. Alla formazione di Ciaramella, al ritorno, basterà pareggiare segnando almeno una rete per accedere alla finale, mentre l’Afragolese avrà il vantaggio del fattore campo. 

Chi ipoteca la finale, salvo suicidi calcistici, è il Costa d’Amalfi. La formazione di Ferullo batte la Polisportiva Santa Maria Cilento per 3-0 in un match che vede protagonista Infante con una doppietta che apre e chiude le marcature e Lettieri. Al ritorno per i giallorossi sarà durissima, ma almeno possono consolarsi con l’avvicinamento in campionato ai danno della Palmese capolista nel girone B.

Return match previsti il prossimo 8 gennaio a Cardito e Santa Maria di Castellabate.

Potrebbe interessarti

Savoia, l’abbraccio dei tifosi a squadra e società nel brindisi di fine anno

Di Luigi Capasso La buona fine è arrivata sul campo con 7 vittorie di fila e 12 risultati …