Ospina 7: Dopo l’errore fatto all’Olimpico si riscatta parando il rigore a Iemmello, per il resto non c’è tantissimo lavoro per lui

Hysaj 5,5: È suo il fallo di mano che porta gli umbri dal dischetto e sbaglia molti passaggi in uscita che potevano costare caro agli azzurri

Manolas 6,5: Comanda la difesa azzurra con autorità, non sbaglia nulla ed è anche pericoloso quando si fa vedere in avanti

Di Lorenzo 6: Come centrale difensivo è sprecato, gli mancano alcuni automatismi che si notano soprattutto quando deve far iniziare l’azione azzurra

Mario Rui 6: Sulla sinistra è ordinato ed accompagna Insigne nelle sue sgroppate offensive, attento in fase difensiva.

Elmas 6: Partita timida quella del centrocampista macedone che si limita al compitino, buona interdizione ma nessun passaggio illuminante

Fabian 6,5: Segni di ripresa dello spagnolo che smista bene il pallone e quando è chiamato ad interdire lo fa con un buon tempismo. Qualche volta si innamora della palla e la porta troppo perdendola.(Dal 64′ Demme 6 Avevamo bisogno di un giocatore di lotta, l’ex Lipsia entra e compie qualche contrasto importante.)

Zielinski 6,5: Il polacco con Gattuso in panchina si sente più responsabilizzato ed infatti tenta accelerazioni e verticalizzazioni che prima vedevamo poco (Dal 84′ Allan SV)

Lozano 5,5 : Si procura il primo rigore, sulla destra è autore di qualche spunto interessante anche se gli manca un po’ di cattiveria e qualche idea giusta nei momenti cruciali. (Dal 75′ Callejon 6  Entra con un buon piglio anche se la squadra lo accompagna poco. Quando crossa al centro è sempre preciso, alza la testa e trova i compagni)

Llorente 5,5: Oltre a qualche buona sponda non riesce ad incidere nel match, quando ha il pallone giusto per far male è sempre lento e macchinoso

Insigne 7,5: Si carica la squadra sulle spalle, assist al bacio e 2 rigori segnati con grande freddezza, per lui solo applausi in questa partita.

All. Gattuso 6,5: Solo 3 cambi rispetto ala formazione che aveva convinto contro la Lazio, responsabilizza Insigne e Zielinski ed in campo si vede. Concede più di 20 minuti a Demme che da mediano recupera palloni e li smista.

Potrebbe interessarti

Sassuolo – Lecce 4-2 | Gol e highlights della partita: De Zerbi sogna l’Europa

Continua a fare gol e stupire il Sassuolo di Roberto De Zerbi. La formazione neroverde ha …