Si è concluso quest’oggi il secondo turno di Coppa Italia Eccellenza della Campania. In poche parole si tratta degli ottavi di finale per quella che è una delle competizioni più ambite a livello regionale, quasi paragonabile alla vittoria del campionato.

Il quadro dei quarti

  • Albanova – Puteolana 1902
  • Afragolese – Pomigliano
  • Buccino – Costa d’Amalfi
  • Palmese – Santa Maria Cilento

Le gare di oggi

Fatta eccezione per la sfida tra Pomigliano e San Giorgio 1926, tutti gli altri scontri avevano lasciato i giochi ancora aperti dopo le gare d’andata. La formazione di Biagio Seno aveva vinto 3-0 il primo match. Vittoria confermata nel match di oggi al Paudice, in cui il Pomigliano ha vinto per 1-0 targato Ferraro, autore del gol vittoria.

Per la terza volta in stagione si sono affrontate Albanova e Barano. I casalesi si erano imposti all’andata per 2-1. E’ bastato lo 0-0 oggi alla squadra di De Stefano per conquistare l’accesso al prossimo turno. Curiosità: anche in campionato l’Albanova ha pareggiato sull’isola d’Ischia, ma ha portato a casa tre punti in quell’occasione per l’impiego, da parte del Barano, di un calciatore squalificato.

Per la terza volta si sono affrontate anche Puteolana 1902 ed Afro Napoli. L’ultima volta prima di oggi nell’ultimo match di campionato che ha visto la vittoria dei diavoli rossi per 1-0. Che le squadre si equivalgano è ormai un dato di fatto. Dopo lo 0-0 dell’andata infatti, La formazione di Ambrosino è andata ad un passo dall’impresa recuperando nella ripresa il 2-0 subito nel primo tempo con i gol di Palumbo e Di Micco per i flegrei. Ci ha pensato Padin, con una doppietta a riequilibrare i conti, ma Follera all’89’ ha regalato il passaggio del turno al team di Ciaramella.

Era finita 0-0 all’andata anche tra Afragolese e Frattese, altro match di cartello nel programma odierno. La corazzata di Masecchia ha fatto valere la sua fame nel ritorno casalingo vincendo per 2-0 con un gol per tempo: Signorelli al 38′ e Palumbo al 71′. L’attaccante di Ponticelli festeggia così la notizia che sua moglie porta in grembo un maschietto.

Passando alle gare che caratterizzano l’altra parte del tabellone e quindi, con le formazioni del Girone B, fa specie la goleada incassata dal Cervinara in casa del Buccino. I Cervi avevano vinto l’andata per 3-2, ma oggi non c’è stata partita con Vito La Grutta autore di una tripletta, impreziosita dalla marcatura di Campione, che hanno regalato il poker alla formazione di De Pascale.

Il derby del mare tra Sant’Agnello e Costa d’Amalfi se l’è aggiudicato la squadra di Maiori. La formazione di Ferullo, dopo lo 0-0 della prima sfida si è imposta a Sant’Agnello di rimonta. Al vantaggio di Ferrentino al 49′ hanno risposto Lambiase ed Apicella su rigore.

Si conferma invece, la Palmese. La formazione di Sanchez aveva vinto per 2-0 all’andata in casa contro il Faiano. Due i gol anche oggi, quelli di D’Andrea e di Prevete, che hanno risposto al vantaggio salernitano di Erra.

Cade la capolista del girone B Castel San Giorgio. Dopo aver perso all’andata in casa per 1-0, la situazione si ripete ed il Santa Maria Cilento vince con un gol di De Marco, conquistando l’accesso al prossimo turno.

Potrebbe interessarti

Il curioso caso di Antonio Maschio: allenatore a rischio squalifica

Antonio Maschio rischia una squalifica dai 6 agli 8 mesi. L’attuale allenatore in se…