Il mercoledì delle sorprese in coppa Italia di Eccellenza. Crollano le big. Vanno ko Gragnano, Afragolese e Audax Cervinara. Squadre costruite per avere un ruolo da protagonista e che al debutto nella manifestazione tricolore restano a mani vuote. Puteolana e Buccino già qualificate.

RISULTATI E CLASSIFICHE DI TUTTI I GIRONI

Con il cantiere ancora aperto, il Gragnano di belmonte cade a Barano d’Ischia: 2-0 per gli isolani, con i gol nella ripresa di Grimaldi e D’Antonio.

Riesce a rimontare, invece, l’Afro Napoli di Sasà Ambrosino contro il Real Forio. Termina 3-3 con il Forio avanti con Coppola e doppietta di Trofa. La doppietta di Cittadini non basta per agganciare i rivali, ma ci pensa Tomasin alla mezz’ora a ripristinare la parità.

Altro convincente successo per la Puteolana. I Diavoli Rossi battono la Napoli Nord 4-0 con Marsiglia, Panico su rigore, Di Micco e La Pietra. La Puteolana è così già qualificata al turno successivo.

Inizia bene la Frattese, che passa per 2-0 sul campo di Sant’Antonio Abate contro la Real Poggiomarino: le reti di Sperandeo e Cafaro. 

Sorpresona per la sconfitta della corazzata Afragolese di Giovanni Masecchia. I rossoblù perdono 3-0 a Marcianise con la doppietta di Famiano e gol di Federico. Casertani bravi a riscattare i 4 gol incassati appena 4 giorni fa dal Casoria.

Sconfitta a sorpresa anche per la Audax Cervinara di mister Errico Braca, che consegna praticamente la qualificazione al Buccino al turno successivo. Prima Siano e poi Troiano su rigore portano avanti i padroni di casa, poi serve a ben poco la rete di Farriciello già protagonista nel precampionato con la formazione di Errico Braca.

Vico Equense abbonato ai pari: stavolta è 0-0 contro la Virtus Avellino.

Infante e poi lettieri su rigore regalano la vittoria al Costa d’Amalfi. Finisce 2-1 in casa della Vis Ariano in gol con Gassama.

Successo del Faiano che batte 2-1 l’Eclanese. La squadra di Pontecagnano passa grazie ai gol di Giordano e Di Giacomo. Nel finale rete di Cataruozzolo che accorcia solo le distanze.

Malafronte in extremis regala la vittoria al Castel San Giorgio in casa del Lioni poi Barbarisi a tempo scaduto per il 2-0.

Il Santa Maria Cilento vince 2-1 in casa dell’Alfaterna con i gol in avvio di Margiotta e Itri. per i padroni di casa segna Rizzo.

 

Potrebbe interessarti

Caso Squillante. Gaffe, memoria corta o cattiveria sul Savoia?

Di Luigi Capasso In un’intervista rilasciata ai colleghi di Campania Football (uno dei sit…