Inizia bene il percorso delle formazioni campane nella Coppa Italia targata Tim Vision. Infatti il Pomigliano i mister Salvatore Esposito non va oltre il pari contro la Pink Bari, mentre il Napoli di mister Marino mette a segno la prima vittoria stagione in casa del Pontedera di mister Ulivieri. 

Riscaldamento Pomigliano

POMIGLIANO – Al “Gobbato” sabato è arrivata la Pink Bari, formazione che da diverse stagioni disputa il campionato di massima serie, ma questo non spaventa il Pomigliano che sputa una gara perfetta. Infatti, la differenza di categoria non si nota. La prima frazione si chiude a rete inviolate. Nella ripresa il tecnico partenopeo inserisce Moraca ed è subito l’attaccante ex Napoli, che dopo pochi secondo dal suo ingresso in campo, ben servita da Domi insacca il gol del vantaggio. Bell’azione tutta forza. 

La formazione pugliese trova il gol del pari solo nel finale con Ceci, che manda la sfera alle spalle dell’ex compagna di squadra Balbi. 

Un pareggio che lascia la porta aperta sia per le pantere del Pomigliano sia per la Pink Bari. Infatti, entrambe dovranno affrontare la corazzata Juventus, per cercar di compiere l’impresa di qualificarsi al turno successivo. 

NAPOLI – Il Napoli di mister Marino, fermo ancora zero vittoria in campionato, cerca i primi tre punti per dar una svolta alla stagione. Il tecnico da spazio a quale giocatrici che in queste prime tre giornate di campionato sono state impiegate poco. Tra i pali esordisce la giovane Perez. 

Partita molto equilibrata con le due formazioni che sprecano molto. La partita si sblocca nel finale di gara con la classe 2000 (presa in prestito dalla Primavera) El Bastali, che di testa insacca in rete. 

Il Napoli nella prossima giornata di Coppa Italia sconterà il turno di riposo, mentre le granate del Pontedera sfideranno il Sassuolo. 

Potrebbe interessarti

L’Avellino corsara a Foggia: inutile il gol di Vitale nel finale

Dopo il pari interno nel derby contro la Juve Stabia, l’Avellino è di scena allo Sta…