AVELLINO. Il TAR del Lazio ha respinto il ricorso dell’Avellino, escludendo la compagine irpina dalla serie B, e condannandola al campionato di serie D. Un ricorso che era stato respinto anche la Covisoc, poi dalla  Figc e quindi dal Collegio di Garanzia del Coni. Una triste notizia per il mondo del calcio, con un’altra squadra da una blasonata tradizione, che retrocede dal professionismo.

 

Potrebbe interessarti

La classifica dei migliori allenatori della storia secondo Il Corriere del Pallone

France Football, rivista di calcio francese nota soprattutto per l’assegnazione del Pallon…