Balotelli

Brescia. Mario Balotelli stamane s’è presentato all’allenamento ma non lo hanno fatto entrare. Super Mario stamattina poco prima delle 9 s’è presentato presso la struttura dove fa gli allenamenti il brescia calcio, il centro sportivo di Torbole Casaglia. Ma si è scontrato con un dipendente del Brescia Calcio ed è tornato a casa. Il Brescia, dunque, non consente all’attaccante di riprendere ad allenarsi. Mario, lasciando il centro sportivo, si sarebbe lasciato andare anche a una frase ironica con i giornalisti presenti: “Adesso dite che non voglio allenarmi…“.

Brescia Calcio vs Balotelli: nuovo capitolo

Dopo la lettera di licenziamento fatta pervenire dal Brescia a Balotelli e la risposta del giocatore col certificato Medico, adesso questo è l’ennesimo nuovo capitolo della diatriba.

La posizione del club è questa: ieri sera verso le 21.30 Balotelli ha rimandato un certificato del suo medico di base secondo il quale era guarito. Ma, per un discorso amministrativo, la mail è arrivata in un orario extra lavoro rendendo impossibile la comunicazione all’Inps. Quindi, per mancanza di tempi tecnici, non è stato possibile rendergli agibile il centro sportivo.

Se per esempio si fosse fatto male correndo, non sarebbe stato coperto.

Voi ci credete? Cosa ne pensate di questa storia? Diteci la vostra.

Potrebbe interessarti

Trash Italiano chiuso e poi riaperto: il motivo della chiusura

Da qualche giorno non si fa altro che parlare di Trash Italiano, una delle pagine più famo…