Classifica cortissima nel Girone C di Prima Categoria. Nei piani medio alti viaggi il Città di Casoria, squadra al secondo anno di attività, dopo l’ottima stagione d’esordio timbrata lo scorso campionato, quando i ragazzi del presidente Porta hanno superato le aspettative. Anche quest’anno si punta a recitare un ruolo da protagonista e l’inizio non sta deludendo i pronostici. Il primo posto del San Giuseppe è a soli quattro punti. E la squadra di mister Peluso ha un tabù da sfatare: vincere tra le mura amiche e domenica quelle mura si chiamano San Mauro, lo storico stadio della cittadina napoletana. Fino a qui infatti i Viola non hanno ancora trionfato in casa, anche se vengono dell’ottimo pareggio di due giornate fa contro il Real Vico Equense. Uno dei cinque risultati utili consecutivi conseguiti in altrettante gare dopo la sconfitta, l’unica fin qui, subita alla seconda giornata, quando gli uomini di Peluso ospitavano la Virtus Sant’Antonio Abate, vincente per due a uno. Domenica i Viola sfidano la Barrese, in quello che può tranquillamente definirsi come uno scontro diretto tra due formazioni che si candidano come possibili outsider. La Barrese ha osservato un turno di riposo nell’ultima giornata, mentre il Città di Casoria viene dalla roboante vittoria per sei a zero sul campo del fanalino di coda Fulgor Sangiorgio. Una sfida che può rilanciare ancora una volta i casoriani, mettendo anche il campo casalingo tra le proprie armi per la rincorsa alla Promozione… Restando sempre coi piedi per terra.

Potrebbe interessarti

Zoe Cristofoli manda i fan in visibilio e stuzzica il suo Theo Hernandez

È più in forma che mai Zoe Cristofoli, nota influencer con all’attivo ben oltre gli …