lutto

Un giovane ragazzo di 22 anni, Christian Dell’Aversano, ha accusato un malore mentre giocava a calcio, molto probabilmente un infarto, e purtroppo non ce l’ha fatta.

Giovane calciatore della Boys Melito, è scomparso prematuramente a causa di un infarto

Tragedia sul campo di calcio del Giugliano in Campania, nel Napoletano: Christian Dell’Aversano, 22 anni, si è accasciato per un malore mentre stava entrando in campo con la propria squadra, e muore subito dopo. Forse un infarto all’origine del malore. Sospeso l’allenamento e le prossime attività della Boys Melito, la sua squadra.

La nota della lega nazionale dilettanti

Non ci sono parole, solo tanto dolore, per l’improvvisa scomparsa del calciatore 22enne Christian Dell’Aversano. Un abbraccio forte alla famiglia del giovane atleta e alla società Polisportiva Dilettantistica Boys Melito. Ciao Campione.

Tantissimi anche i messaggi giunti dai social e da amici e parenti del giovane, sotto choc per la vicenda assurda in cui ha perso la vita il giovane esterno di Melito di Napoli. Sconvolti i compagni di squadra, che hanno assistito in diretta alla morte del giovane, mentre si apprestavano ad entrare in campo. Sospeso l’allenamento a Giugliano, annullate anche le altre attività dei prossimi giorni in segno di lutto.

Potrebbe interessarti

Napoli-Genoa 6-0: gli azzurri vincono e convincono. Lozano e Mertens da applausi

Napoli-Genoa 6-0 (Lozano X2, Zielinski, Mertens, Elmas, Politano)   Napoli forza 6 al…