Sono giorni decisivi per quanto riguarda i verdetti del campionato di Lega Pro.  Ancora 8 le compagini che si andranno a giocare la promozione in serie b, solo due invece le squadre impegnate attualmente nella lotta per non retrocedere.

Scontri playout

Sono rimaste solo due squadre a giocarsi la retrocessione. Nulla da fare per Paganese e Cuneo, uscite sconfitte dagli scontri contro Bisceglie e Lucchese, le quali dovranno sfidarsi in finale.

Sconfitta anche la neopromossa Virtus Verona, superata dal Rimini nel doppio scontro del girone B. Se però le vincenti degli spareggi dei gruppo A e C dovranno sfidarsi in finale, il rimini del tecnico Mario Petrone può considerarsi già salvo.

Situazione Playoff

Totalmente diversa la situazione playoff. I quattro scontri diretti prenderanno il via il giorno 29 maggio, ironia della sorte le urne hanno decretato scontri fra le squadre geograficamente più vicine;fattore che ha generato non poche polemiche tra gli addetti ai lavori. Resi noti anche i nomi dei direttori di gara impegnati nelle semifinali.

Questi gli accoppiamenti:

AREZZO-PISA, affidata affidata al sig. Giacomo Camplone di Pescara;            CATANIA-TRAPANI, assegnata al sig. Ivan Robilotta di Sala Consilina;    FERALPISALO’-TRIESTINA, al sig. Daniele Paterna della sezione di Teramo;                                                                                                                      IMOLESE-PIACENZA, che sarà diretta dal sig. Alberto Santoro di Messina.

Potrebbe interessarti

Portici, tre punti che valgono oro: Budoni battuto 2-1

Il Portici 1906 batte il Calcio Budoni con il risultato di 2-1 e porta a casa tre punti fo…