Chi è Marco Perillo, lo scrittore appassionato della storia di Napoli? Perillo, classe 1983  è giornalista per il Mattino, nonchè autore letterario. Nel 2020 Marco pubblica ben due libri: “Napùl”, uscito a maggio 2020, in pieno lockdown, e “Le incredibili curiosità di Napoli. Storie sorprendenti di una città dal fascino infinito” datato fine novembre 2020. Un anno complicato per tutti, eppure il nostro autore ha voglia di trasmettere il suo amore per Napoli. Come cantava Dean Martin nella canzone That’s Amore: In Napoli, where love is king (…) here’s what they say…

Marco Perillo: curiostà sull’autore

La pandemia da Covid-19 ha messo in ginocchio interi settori dell’economia, il più colpito, insieme alla ristorazione, è stato quello del turismo. Anche Marco Perillo è stato vittima del virus, ecco la prima cosa che vi svelo, ecco la sua testimonianza, dove racconta la sua terribile esperienza. Eppure il virus non l’ha fermato dallo scrivere.  Nel suo libro “Napùl”, lo scrittore affronta il lato oscuro di Napoli per esorcizzarlo attraverso la scrittura.

E’ nella sua ultima pubblicazione, “Le incredibili curiosità di Napoli. Storie sorprendenti di una città dal fascino infinito” che però troviamo i maggiori spunti turistici. La seconda cosa che forse non sapete di Marco è la sua sincerità. Come dichiarò l’autore: “ho riscoperto la ricerca e mi sono di nuovo messo in viaggio, come un turista, alla riscoperta di posti che non avevano nulla da invidiare ai luoghi più acclamati di Napoli” raccontandone tutte le caratteristiche.

Non servono né biglietti aerei, né passaporto sanitario per partecipare ai viaggi letterari di Marco, il nostro Cicerone. Giovane scrittore, ma determinato a raccontarci la sua città in tutte le sue sfumature. Il terzo segreto su Marco è il numero 10, come i libri che ha scritto, tutti da scoprire. I suoi testi fanno sognare e raccontano una città bellissima e controversa, Napoli, con una visione poetica e profonda.

In attesa dell’intervista a Marco, pubblicata prossimamente sul Corriere del Pallone, consiglio a tutti di leggere i suoi libri, che trovate in tutte le librerie, oppure online, per esempio quì. Perillo vi farà viaggiare virtualmente, in attesa di visitare la bellissima Napoli, dove potrete finalmente intonare questa canzone mentre ammirate il paesaggio: “When you walk in a dream, but you know you’re not dreaming signore
Scusami, but you see, back in old Napoli, that’s amore (Amore)
That’s amore“.

Potrebbe interessarti

Tutti contro Willie e il rapper contro il razzismo

Galeotto fu Twitch. In una diretta radiofonica, Willie Peyote commenta con parole ruvide i…