Champions League | Vince il Borussia, De Zerbi crolla in Moldavia

- Advertisement -

Si sono concluse le gare di Champions League delle 18:45. A Istanbul, il Borussia Dortmund batte 2-1 il Besiktas, mentre nell’altra gara la Cenerentola della competizione Sheriff Tiraspol s’impone per 2-0 sullo Shakhtar Donetsk di mister De Zerbi.

Besiktas – Borussia Dortmund, la gara

Nel Girone C, il Borussia Dortmund coglie i primi fondamentali tre punti per la qualificazione agli ottavi. Al Vodafone Park, i gialloneri battono il Besiktas 2-1 al termine di una gara autoritaria. I turchi, dopo aver sfiorato in avvio il vantaggio con un gran tiro di Batshuayi, crollano nel primo tempo: al 20′ segna, con un bel destro da dentro l’area, il baby Bellingham, che poi, nel recupero, sfodera una gran giocata e serve il solito Haaland che firma il 2-0. La ripresa è un monologo tedesco, con Reus, Malen e Bellingham che deliziano Istanbul, prima che al 94′, sugli sviluppi di un calcio di punizione battuto da Pjanic, Montero stacchi e sigli il gol della bandiera per il Besiktas.Il Borussia sale quindi a quota tre punti in prima posizione in attesa di Sporting-Ajax di stasera.

Sheriff Tiraspol – Shakhtar Donetsk, la gara

Nel Girone D, quello dell’Inter, ecco la grande sorpresa della giornata: i moldavi dello Sheriff Tiraspol, all’esordio assoluto in Champions League, sorprendono lo Shakhtar Donetsk vincono per 2-0. Gli ucraini di Roberto De Zerbi (anche lui alla prima panchina europea della carriera) vengono travolti in avvio dalla foga dei padroni di casa, che già al 16′ si portano in vantaggio grazie al maliano Traorè che sfrutta un’indecisione della difesa. Si scuote lo Shakhtar, che ci prova con Pedrinho e Lass Traorè, ma il risultato non cambia, anzi al 61′ arriva il raddoppio moldavo con Yansane. Si complica terribilmente il percorso qualificazione degli arancioneri, mentre può esultare lo Sheriff, per qualche ora re del girone davanti a Inter e Real Madrid.

- Advertisement -

Articoli correlati

Comments

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi l'articolo

Calendario 2021-22: Serie A, Serie B, Serie C, Serie D

Gli ultimi articoli

Newsletter

Subscribe to stay updated.

P