sorteggi champions

Nelle scorse settimane sul nostro giornale ci siamo occupati del nuovo format europeo per la Champions League, che secondo quanto annunciato dal quotidiano portoghese A Bola, dovrebbe prendere format nel 2024. La nuova Champions League è nata da un compromesso tra la Uefa e l’Eca. Sempre secondo il quotidiano portoghese il nuovo format dovrebbe esser approvato da Lars-Christer Olsson, presidente delle leghe europee, mercoledì nel corso di una riunione del Comitato Esecutivo Uefa.  

CHAMPIONS LEAGUE: COSA PREVEDE IL NUOVO FORMAT 

Il nuovo format, che come abbiamo etto sarà approvato mercoledi ed entrerà in vigore nel 2024, vedrà l’eliminazione della fase a gironi e si baserà sul modello del campionato svizzero. Ossia, avrà le stesse sembianze di un campionato e vedrà al via 36 squadre, quattro in più rispetto alle partecipanti attuali. Il nuovo format prevedere 10 partite, 5 casalinghe e 5 trasferte, sempre con avversari diversi secondo un calendario stilato sulla base di una divisione in fasce. 

Si qualificheranno agli Ottavi di Finale le 8 formazioni con il maggior numero di punti, ossia le prime 8 in classifica. Le formazioni che vanno dalla nona alla 24° posizione disputeranno gli spareggi per i restanti otto posti. La fase ad eliminazione diretta avrà lo stesso format di quella attuale. 

Potrebbe interessarti

Roma – Atalanta 1-1: apre Malinovsky, chiude Cristante

All’Olimpico si affrontano due formazioni he sono in un’ottimo momento di forma, anche se …