Con l’Inter fuori dall’Europa sono tre le squadre italiane che proseguono il loro cammino in Champions League. Juventus, Atalanta e Lazio infatti, hanno superato la fase a gironi e lunedì conosceranno il loro destino per gli ottavi di finale.

Sorteggio e partite: ecco le date degli ottavi di Champions

Con la fine della fase a gironi ed in attesa dei risvolti di Europa League che stasera darà le sentenze per i sedicesimi, è tempo di pensare ai sorteggi. L’urna di Nyon (sede della UEFA in Svizzera) sarà protagonista lunedì 14 dicembre alle ore 12:00. L’evento sarà trasmesso in diretta su Sky Sport 24 ed in chiaro su Canale 20. Per quanto riguarda lo streaming invece, appuntamento sulle piattaforme Sky Go e Mediaset Play, oltre che sul sito e sull’applicazione ufficiali della UEFA. Potrete seguire la diretta testuale anche sulle pagine virtuali del Corriere del Pallone.

Le gare degli ottavi di finale di Champions League si giocheranno tra febbraio e marzo. I match d’andata si disputeranno nella doppia finestra del 16-17 e 23-24 febbraio. Le gare di ritorno invece, saranno di scena nei giorni 9-10 e 16-17 marzo.

Il meccanismo è quello che ormai conosciamo e che si è consolidato negli anni. Le prime classificate della fase a gironi sono inserite tra le teste di serie ed avranno il vantaggio di giocare in casa la gara di ritorno. Non potranno sfidarsi squadre provenienti dalla stessa Federazione, quindi della stessa nazione e formazioni che si sono già affrontate nel rispettivo girone. Scongiurato l’abbinamento Russia – Ucraina, che la UEFA ha deciso di evitare per ragioni geopolitiche. Entrambe le nazioni però, non hanno portato squadre alla fase finale.

Le possibili avversarie della Juventus

Con la vittoria di Barcellona la Vecchia Signora ha conquistato il primo posto del gruppo G. Pirlo potrà dunque, contare sul vantaggio di pescare una delle seconde classificate dei rispettivi gironi. Escludendo Barça, Atalanta e Lazio, che per regolamento non si possono abbinare ai bianconeri restano cinque le possibili avversarie della Juventus.

Tra queste sono da evitare le due spagnole Atletico Madrid e Siviglia. Tra le big d’Europa i colchoneros, espertissimi dei terreni europei gli andalusi. Qualche insidia potrebbe nascondersi dietro le due squadre tedesche: Borussia Moenchengladbach e Lipsia. I primi hanno fatto fuori l’Inter nella prima fase, i secondi non si hanno avuto timore al cospetto del Manchester United, eliminandolo nello scontro diretto di martedì. Decisamente più abbordabile potrebbe essere il confronto con il Porto, unica formazione lusitana presente nella massima competizione europea.

Atalanta e Lazio certe: agli ottavi ci sarà un top club

Avranno poco da chiedere alla sorte Inzaghi e Gasperini. La certezza è una: agli ottavi ci sarà una big da affrontare. Per entrambe è da escludere la Juventus, non abbinabile provenendo della stessa federazione. I biancocelesti non potranno pescare il Borussia Dortmund, i nerazzurri il Liverpool, provenendo dai rispettivi gironi.

Per il resto c’è poco da riflettere: Bayern Monaco, Real Madrid, Manchester City, Chelsea e Paris Saint Germain sono le possibili avversarie delle due italiane agli ottavi. A queste si aggiungono il Liverpool per la Lazio ed il Borussia Dortmund per l’Atalanta.

Potrebbe interessarti

È morto Andrea Baldi: tragedia per la comunità frattese

Tragedia nel mondo del calcio campano dilettantistico. Andrea Baldi, dirigente della Fratt…