Champions League, Inter-Real Madrid: le formazioni ufficiali

- Advertisement -

Calcio d’inizio alle 21: Inzaghi ritrova Bastoni, in avanti la coppia Dzeko-Lautaro. Blacos col tridente Hazard-Benzema-Vinicius

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Darmian, Barella, Brozovic, Calhanoglu, Perisic; Dzeko, Lautaro.

REAL MADRID (4-3-3): Courtois; Carvajal, Militao, Nacho, Alaba; Valverde, Casemiro, Modric; Lucas Vazquez, Benzema, Vinicius

I PRECEDENTI

Sono 17 i precedenti tra Inter e Real Madrid. Il primo e più dolce per i nerazzurri è quello della finale del 1964 al Prate di Vienna, decisa dalla doppietta di Mazzola e dal gol di Milani: un 3-1 che consegnò all’Inter la prima Coppa dei Campioni della sua storia.

Il bilancio dei 17 precedenti è di 7 vittorie dell’Inter, 2 pareggi e 8 successi degli spagnoli, con 21 reti nerazzurre e 25 dei blancos. Gli ultimi due incroci risalgono al doppio confronto della passata stagione, nel girone di Champions, con una doppia vittoria del Real Madrid.

11 le sfide in Coppa Campioni / Champions League, 2 in Coppa della Coppe e 4 in Coppa Uefa. Negli Anni 60 e negli Anni 80 Inter-Real Madrid è stata una vera e propria classica dei confronti europei.

Sono 9 le sfide giocate a San Siro: il bilancio è di 6 vittorie nerazzurre, 2 pareggi e un successo del Real (la passata stagione, 0-2). L’ultimo successo risale al 1998, con l’indimenticabile 3-1 (Zamorano e doppietta di Roberto Baggio).

Fonte: inter.it

- Advertisement -

Articoli correlati

Comments

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi l'articolo

Calendario 2021-22: Serie A, Serie B, Serie C, Serie D

Gli ultimi articoli

Newsletter

Subscribe to stay updated.

P