Niente da fare per l’Audace Cerignola: il club pugliese si è infatti visto respingere dal TAR del Lazio il ricorso per la riammissione in Serie C.

Il tribunale ha confermato la sospensione dei provvedimenti attraverso i quali il collegio del Coni aveva ammesso il club nella terza serie, con un rinvio fissato per l’11 febbraio, quando l’Audace Cerignola non potrà ormai più venir ripescato in C.

La squadra proseguirà così la sua stagione nel girone H di Serie D.

Potrebbe interessarti

Giugliano, Sestile: “Mai avuto incontri, Agovino resta”

“Per me è come se la notizia non esistesse. Anzi, la notizia è infondata”. Salvatore Sesti…