Debutto in campionato per la cavese questa sera contro il Picerno. Si giocherà sul neutro di Castellammare di Stabia per l’indisponibilità del Simonetta Lamberti. Arrivare nella vicina città stabiese è stata anche l’occasione per rendere omaggio alla memoria di Catello Mari. Il grande difensore metelliano, originario proprio di Castellammare di Stabia, scomparso in seguito a un incidente stradale. 

Con la delegazione anche Giuseppe Mari, papà di Catello. Momenti toccanti quando sia Claudio de Rosa che l’allenatore Checco Moriero hanno deposto un mazzo di fiori.

Potrebbe interessarti

Savoia, momento indecifrabile ma niente caccia alle streghe

Di Luigi Capasso Avete presente quelle giornate di m**** in cui tutto gira storto? Nelle q…