CAVA DE’ TIRRENI – (A cura di Nello Bisogno) – Intensa settimana di lavoro per gli
aquilotti, che domani affrontano in trasferta la Viterbese. Allo stadio Enrico Rocchi di
Viterbo la Cavese cerca la vittoria che ormai in casa metelliana manca da oltre un
mese. Questa mattina gli aquilotti hanno svolto la rifinitura al campo sportivo
“Desiderio” di Pregiato, ultimo allenamento prima della partenza dopo pranzo per il
ritiro pre-partita di Viterbo. Il difensore Marzorati da ieri ha svolto lavoro completo
con i compagni, terapie per El Ouazni, Sandomenico (trauma distorsivo caviglia
destra) e Goh (risentimento muscolare flessore gamba sinistra) fermi
dall’allenamento di ieri e non convocati per domani. Di seguito la lista dei 23
convocati da mister Salvatore Campilongo per domani e le sue dichiarazioni pre
partita. Convocati: Portieri: 1 Kucich, 12 Bisogno, 31 Nunziata; Difensori: 2 Polito, 3
D’Ignazio, 13 Marzupio, 20 Rocchi, 23 Galfano, 25 Spaltro, 26 Matino, 28 Nunziante;
Centrocampisti: 4 Castagna, 8 Favasuli, 11 Sainz-Maza, 21 Matera, 27 Guadagno, 33
Bulevardi; Attaccanti: 7 Di Roberto, 10 De Rosa, 14 Addessi, 16 Montaperto, 18
Germinale, 30 Russotto. Indisponibili: Lulli, Marzorati, El Ouazni, Goh, Sandomenico.
Queste invece le dichiarazioni di Salvatore Campilongo: “Domani in campo mi
aspetto una squadra di cannibali e che si devono mangiare anche l’erba. Sono
ancora molto arrabbito per domenica scorsa. Più che guardare alla Viterbese e al suo
modo di interpretare la partita, io guardo la mia Cavese. Ripeto, domani mi aspetto
che in campo vanno non undici, ma quattordici, quindici cannibali che si devono
mangiare anche il pallone. La vittoria mi manca tanto, io sono un allenatore a cui
piace vincere. Cerco sempre di dare la mia impronta alle squadre che alleno. Ho
dovuto snaturare un po quello che è il mio modo di giocare, ma momentaneamente
questo nuovo modo di giocare, cioè con il 4-4-1-1, ci da un po pi di tranquillita.
Domani vogliamo vincere. ”
La gara Viterbese-Cavese sarà arbitrata dal sig. Fabio Natilla della sezione AIA di
Molfetta, coadiuvato dagli assistenti di linea Santino Spina  di Palermo e Vincenzo
Pedone  di Reggio Calabria. Il fischio d’inizio per il match del Rocchi è fissato per le
ore 17:30.

Potrebbe interessarti

Lettere alla scoperta del Sitting Volley

Di Alina Cescofra “La disabilità è negli occhi di chi guarda” con questa affer…