Risultato ad occhiali nel derby delle due Sicilie di serie C,  giocato all’Angelino Nobile di Catania a ritmi elevati da entrambe le compagini, ma scarno di occasioni rilevanti.

Batti e ribatti da entrambe le squadre che si sono sfidate sul piano atletico-tattico dando vita ad un gioco interessante ma poco ricco di occasioni. Nel primo tempo la partita in linea di massima equilibrata, ha dato qualche opportunità in più alla squadra di casa, il Catania, che ha però mancato il colpo. Il secondo tempo situazione opposta e similare. Un gioco speculare ha caratterizzato tutti i 90 minuti più recupero. Ben concentrate, entrambe le compagini hanno evidenziato una buona elasticità a centrocampo ed efficienza in difesa, soprattutto da parte dei corallini. In attacco Reginaldo, Pecorino e Biondi si sono distinti tra i siciliani e Pandolfi e Romano tra i torresi. Nel secondo tempo la Turris ha provato l’asso nella manica Longo, capocannoniere della stagione 2019/20 al posto di Giannone, ma l’azione non ha sortito l’effetto desiderato.

Il tabellino

CATANIA – TURRIS 0-0

CATANIA (3-5-2): Martinez; Claiton, Silvestri, Zanchi (70′ Noce); Albertini (63′ Izco), Welbeck, Maldonado (80′ Piovanello), Biondi, Pinto (63′ Calapai); Reginaldo, Pecorino (70′ Sarao). A disp. di Cristaldi: Confente, Della Valle, Panebianco, Emmausso, Rosaia, Vrikkis. All.: Cristaldi (Raffaele squalificato)

TURRIS (3-4-1-2): Abagnale; Rainone, Di Nunzio, Lorenzini; Da Dalt, Franco, Tascone (82′ D’Ignazio), Esempio; Romano; Pandolfi, Giannone (55′ Longo). A disp. di Fabiano: Barone, Lo Noce, D’Oriano, Loreto, Lame, Marchese, R. Fabiano, Alma. All.: Fabiano

Potrebbe interessarti

Da stadio “San Paolo” a stadio “Diego Armando Maradona”

Lo stadio di Napoli consegnato a Maradona Dopo la terribile notizia della scomparsa dell&#…