La vittoria del Portici 1906 contro il Castrovillari (1-3 il risultato) passa in secondo piano a causa della morte di un anziano tifoso della squadra di casa, Francesco Lo Prete, che mentre si allontanava dallo stadio “Mimmo Rende” di Castrovillari ha accusato un malore.

A poco sono serviti i tempestivi soccorsi, l’anziano è purtroppo deceduto dopo pochi minuti.

Cordoglio

Dopo essere venuti a conoscenza della morte del sostenitore rossonero nessuno tra i protagonisti del match aveva voglia di parlare.

Lo stesso tecnico porticese Mauro Chianese aveva espresso la sua volontà di non fare alcuna dichiarazione in sala stampa e quando lo ha poi fatto è apparso visibilmente scosso, così come il presidente del Castrovillari Alessandro di Dieco.

Anche la società biancoceleste ha espresso la propria vicinanza alla famiglia del tifoso deceduto sulla propria pagina social.

La Partita

Nonostante sia difficile parlare della partita dopo quello che è accaduto, non bisogna trascurare l’ottima gara disputata dagli ospiti.

I ragazzi di mister Chianese hanno disputato una prova di grande maturità, bravi a sfruttare i contropiedi concessi dalla formazione di casa ed a difendere la propria porta quando ce n’è stato bisogno.

A siglare il goal decisivo è Onda, attaccante classe 1998 che promette bene e che sta attirando anche squadre di categorie più alte.

La Classifica

Grazie a questa vittoria la formazione vesuviana si trova a 24 punti in classifica, ad una lunghezza dall’ultimo posto utile per i playoff.

Ben dodici squadre sono racchiuse in 6 punti, all’interno di un girone incredibilmente equilibrato.

Guai dunque ad abbassare la guardia. Ogni passo falso potrebbe risultare determinante. Giunti al girone di ritorno ogni squadra darà il massimo per raggiungere il proprio obiettivo finale.

 

Potrebbe interessarti

Napoli, occhio al Salisburgo! tutto quello che c’è da sapere sui prossimi avversari in Europa League

Agli ottavi di finale di Europa League il Napoli affronterà gli austriaci del Salisburgo. …