di Francesco Monaco

Continua la preparazione del Castel San Giorgio in vista dell’inizio del nuovo campionato. I rossoblu, infatti, saranno impegnati nel girone C di Eccellenza Campania e mister De Cesare tra campo e mercato, sta pianificando al meglio la stagione che sta per cominciare.

Positive sono state le impressioni dell’allenatore alla ripresa degli allenamenti: “Sono molto felice di aver prolungato la mia permanenza a Castel San Giorgio, per continuare quanto di buono fatto nel corso delle precedenti stagioni. Alla società, nelle persone del presidente Longanella e di chi lo circonda, va il mio plauso per aver cercato di accontentare in pieno le mie richieste sul mercato, sia in entrata che in uscita, andando a cercare i profili giusti per migliorarci ancora. Dopo lo stop per il covid-19 non è stato facile ripartire, ma questi ragazzi mi stanno già dando le risposte che voglio, cioè impegno, serietà e duro lavoro, per far si che vecchi e nuovi calciatori formino un grande gruppo. La concorrenza sarà agguerrita, anche le altre si sono ben rinforzate, ma noi guarderemo in casa nostra, sicuri di dare soddisfazioni alla tifoseria”.

De Cesare ha avuto modo di testare i suoi ragazzi grazie alle amichevoli sino ad ora disputate contro la Polisportiva Rocchese, Solofra, ed il Mercato San Severino. Nel frattempo è stato ceduto il baby talento rossoblù (classe 2002), Manuel Botta, al Brindisi ed è stato acquistato un centrocampista d’esperienza come Marco Pepe (ex Cervia, Nocerina, Massese, Scafatese, Gaeta). Sorteggiato anche il girone del castello in Coppa Italia: i rossoblù affronteranno Sant’Agnello e Virtus Cilento.

Potrebbe interessarti

Napoli – Atalanta 4-1 | Dominio azzurro al ritorno in campo

di Stefania Fina NAPOLI – ATALANTA 4-1 Napoli (4-2-3-1): Ospina; Di Lorenzo, Kouliba…