di Francesco Monaco

Momento straordinario del Castel San Giorgio di mister De Cesare che porta a casa la quinta vittoria consecutiva battendo anche il Lioni (due a uno) al “Sessa”.

Partita dominata dai rossoblù eppure, dopo il vantaggio di Natiello, gli ospiti avevano trovato la via del pari nell’unica azione pericolosa concessa dalla difesa del castello. Solo nei minuti finali, sempre Natiello, trasforma il rigore che vale quindici punti in cinque partite.

Questo bel ruolino di marcia ha consentito ai ragazzi di mister De Cesare di avvicinarsi alla vetta occupata dal Santa Maria Cilento che ora è distante solo cinque punti, mentre sono quattro quelli che li separano dalla seconda posizione e quindi dalla Palmese.

In questo campionato non è affatto facile vincere tante partite di fila e il Castel San Giorgio sta dimostrando tutte le sue potenzialità e sta acquisendo consapevolezza dei propri mezzi e delle proprie qualità.

Il castello sta regalando tante soddisfazioni ai suoi tifosi ma per sognare in grande deve assolutamente continuare cosi.

Potrebbe interessarti

Coronavirus, saltano tre partite di Serie A

Cresce vertiginosamente il numero di italiani contagiati dal Coronavirus. Un’escalat…