Lo stadio Salveti di Cassino

Solo un pari tra Cassino e Savoia, la le due compagini terminano il match sull’1-1.

Cassino – Savoia, la cronaca della partita

Sì è interrotta la striscia di vittoria per la compagine guidata da mister Aronica. Gli oplontini dalla trasferta di Cassino torneranno a casa soltanto con un pareggio, risultato che comunque non mina eccessivamente la corsa alla promozione. Nel primo tempo al Salveti si sono vissuti diversi minuti in cui le due squadre si sono studiate, poi al 29′ i bianchi sono passati in vantaggio con una zampata vincente di Manzo, il numero 24 è stato lesto a spedire in rete un pallone vacante in area. Lo 0-1 però non è durato molto, visto che la squadra allenata da mister Grossi ha agguantato al 38′ il pareggio su calcio di rigore con Carcione che è stato freddo nel battere dagli undici metri Esposito.

Nella ripresa Aronica ha sostituito subito uno spento Melillo con l’ex Napoli Fornito ed al 56′ D’Ancora ha chiamato alla gran parata il portiere Del Giudice. Al 59′ è stato invece attento Esposito a neutralizzare una punizione ben battuta da Picascio. Al 61′ è stato ingenuo Kouadio, il neo acquisto oplontino si è fatto ammonire due volte ed ha lasciato i compagni in inferiorità numerica. All’86’ clamorosa occasione per i laziali con Picascio, il calciatore del Cassino, ad Esposito battuto, ha colpito la traversa. In pieno recupero, durato oltre 6 minuti, Del Giudice ha compiuto un vero e proprio miracolo neutralizzando una conclusione a botta sicura dell’ex Giugliano Esposito. Dopo quasi 7 minuti di recupero, il direttore di gara ha decretato la fine della disputa. Al Salveti il Savoia non è riuscito ad andare oltre il pareggio.

Potrebbe interessarti

Serie D, ancora un pari per il Savoia: è 0-0 con la Vis Artena

Sesto pareggio di fila per la formazione di Torre Annunziata, ancora per 0-0 tra l’altro. …