Casoria, va via il titolo di Eccellenza

- Advertisement -

Il Casoria Calcio non esiste più. Il titolo della Viola del sud cambia piazza ed abbandona il comune a nord di Napoli.

Il titolo del Casoria passa a Sant’Antonio Abate

C’è chi ci ha provato fino all’ultimo a non far morire il calcio a Casoria, purtroppo però, con esito negativo. Lo stadio San Mauro torna ad essere vuoto, come lo è stato per 22 anni prima dell’estate 2014. Fatta eccezione per il GL Casoria, società che disputerà il prossimo campionato di Prkmozione.

Dopo sei stagioni termina l’avventura in Viola del patron Palmentieri. La proprietà infatti, nei giorni scorsi ha ceduto il titolo al Sant’Antonio Abate, che disputerà così in Eccellenza il campionato 2021/22.

Alla fine hanno prevalso le garanzie economiche della compagine abatese. Sulle orme del titolo del Casoria infatti, si era mossa anche una cordata guidata dal duo Rosolino-Franceschini. Due “grandi vecchi” del calcio che coltivano il sogno di ridare vita al Sanità. Campo non ancora disponibile e sguardi della coppia virati sul Casoria.

Nel caso si sarebbe scelto di cedere il titolo alla cordata, si sarebbe continuato a fare calcio a Casoria. Ma così non è stato ed il titolo lascia la cittadina napoletana.

- Advertisement -

Articoli correlati

Comments

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi l'articolo

Speciale Europei

Gli ultimi articoli

Newsletter

Subscribe to stay updated.

P