CASORIA. In riferimento alla questione legata alla rinuncia a partecipare al Campionato Regionale Juniores 2018/2019, il Casoria Calcio comunica che in data odierna ha inviato un esposto al Capo della Procura Federale della FIGC, dott. Giuseppe Pecoraro, per denunciare le irregolarità commesse dal Comitato Regionale Campania nella formulazione dei Gironi.

Oltre alle ragioni già rappresentate (ovvero relative alla mancata applicazione dei criteri che il Comitato Regionale Campania non ha correttamente applicato nell’accoppiamento tra  squadre isolane e della terraferma), nell’esposto inviato a Roma si chiede al Capo della Procura Federale “di verificare se sussistono elementi di violazione dell’iter procedurale osservato nella ratifica dei Gironi, atteso che risulterebbe che i Gironi ed il relativo Calendario sarebbero stati riportati sul Comunicato Federale n. 35 del 04/10/2018 senza essere mai stati approvati dal Consiglio Federale, così come già denunciato dall’ex Presidente Gagliano (a tutti gli effetti in carica nel momento in cui si sono registrati i fatti)”.
Il Casoria Calcio ribadisce inoltre che sta valutando ogni azione possibile per chiedere la restituzione della quota di iscrizione già versata e il risarcimento dei danni subiti.
Area Comunicazione
Asd Casoria Calcio

Potrebbe interessarti

Il Punto sulla Champions League: Ne resterà una sola..

NAPOLI. Le nuove formule degli ultimi anni della Champions League, volute in ossequio all’…