di Domenico Oione

E ancora una volta viene fuori la soddisfazione del mister Guidi, che aveva rilasciato le sue dichiarazioni all’indomani della vittoria sul Teramo. Così i falchetti fanno ancora un passo avanti e guadagnano la settima vittoria, in dieci partite, portandosi in piena zona play off.

Quella di ieri è stata una vittoria importantissima perché quanto si è visto in campo a Catanzaro, esprime una squadra che ha raggiunto un certo livello agonistico e di mentalità.

Nel secondo tempo, allo stadio Ceravolo, la squadra rossoblu ne è venuta fuori dopo lo studio di una squadra, il Catanzaro, che nel primo tempo aveva impostato la partita in campo sulla velocità, arrivando in più occasioni a minare la porta degli ospiti che hanno ben saputo ostacolare ogni tentativo di andare a rete dei calabresi. Quindi uno studio degli avversari che ha dato i suoi frutti nella seconda fase di gioco. Così in questa venticinquesima giornata i calabresi hanno dovuto lasciare il passo ai falchetti che i sono dimostrati abbastanza in crescendo per affrontare qualsiasi avversario.

Veramente la squadra si è dimostrata da protagonista come aveva chiesto il mister Guidi alla vigilia, anticipando quello che poteva avvenire a Catanzaro, cioè una partita in cui ci sarebbe stato da soffrire e che però i suoi dovevano comportarsi come sempre senza abbandonare la mentalità acquisita e quindi un grande sforzo impegnando le capacità acquisite. E quelle capacità hanno portato alla vittoria che si spera, perdurerà ancora per lungo tempo.

Potrebbe interessarti

Ischia – Barano 2-0 | I gialloblù restano primi in classifica

L’Ischia fa suo anche il derby col Barano e resta al comando della classifica. Nonos…