Casertana, la carica dei 200: “La Casertana deve restare in Serie C”

- Advertisement -

Ieri pomeriggio, alle 17:30, 200 tifosi della Casertana si sono incontrati in via Patturelli, arrivando fino a piazza Vanvitelli, per ribadire il loro sostegno nei confronti della loro squadra del cuore e della città; poi, una delegazione di questo colorato e ordinato corteo, che non ha inscenato contestazioni, ma ha solo gridato a gran voce i diritti della Casertana, ha raggiunto il Sindaco Carlo Marino a Palazzo Castropignano.

Il colloquio

In un confronto a porte chiuse durato circa mezz’ora, il primo cittadino ha spiegato ai tifosi la sua versione sulle dinamiche che, per il momento, hanno contribuito all’esclusione della Casertana dalla Lega Pro e ha illustrato la situazione per l’imminente ricorso al Collegio di Garanzia del CONI. Dalle parole del sindaco è emersa una sensazione di sicurezza e ottimismo che, apparentemente, rende meno critica la posizione della squadra. La fideiussione necessaria per vincere il ricorso, tuttavia, non è ancora arrivata, ma pare che il presidente Giuseppe D’Agostino potrebbe ottenerla nelle prossime ore.

D’Agostino prende tempo

Con la fideiussione e altri accorgimenti, i documenti della Casertana dovrebbero essere a posto. Il presidente dei falchetti, intanto, cerca di ricucire i rapporti con la piazza e assicura: “Dovesse andar male sono pronto a continuare anche in D, costruendo una squadra per vincere subito“. Queste parole sembrano un modo per guadagnare tempo e attirare dalla propria parte i tanti tifosi e appassionati che, ogni giorno, discutono sul futuro della squadra, ma possono contenere una base di verità: la Casertana, in quanto rappresentante della città capoluogo di provincia, potrebbe richiedere l’iscrizione in soprannumero alla Serie D: le carte del presidente D’Agostino, infatti, sembrano descrivere una situazione in regola e il rilascio della fideiussione conforterebbe le speranze del club.

 

 

 

(fonte “Il Mattino”)

- Advertisement -

Articoli correlati

Comments

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi l'articolo

Calendario 2021-22: Serie A, Serie B, Serie C, Serie D

Gli ultimi articoli

Newsletter

Subscribe to stay updated.

P