Serie C e Serie D

Sesta vittoria consecutiva all’Alberto Pinto per la Juve Stabia che vince anche il derby contro la Casertana e fortifica la sesta posizione in classifica. Gli uomini di Padalino si sono portati in avanti sin dall’inizio e hanno saputo mantenere il vantaggio nonostante la reazione dei rossoblu che con questa sconfitta restano al decimo posto in classifica con 44 punti

Casertana – Juve Stabia 2-3: le vespe sbancano l’Alberto Pinto

Parte subito forte la Juve Stabia che al 7′ minuto passa in vantaggio grazie alla rete di Berardocco che sfrutta il cross di Vallocchia e sblocca subito la gara. I gialloblu continuano ad avere il pallino del gioco in mano ed al 19′ raddoppiano i conti con Vallocchia che servito in area da Orlando batte Zivkovic portando il match sullo 0-2. La squadra di Padalino continua a dominare la gara contro una Casertana che non riesce a reagire e a rendersi pericolosa. All’intervallo si va sul risultato di 0-2

Nella ripresa i gialloblu vanno subito vicinissimi allo 0-3 ma la conclusione di Orlando viene intercettata da Zivkovic. Finalmente la squadra di Guidi si scuote e prima sfiora il goal con Castaldo che viene fermato da una buona parata di Farroni e poi riapre la partita al 5′ minuto con Cuppone che batte lo stesso portiere gialloblu. Un minuto dopo però la Juve Stabia riporta nuovamente a due le lunghezze di differenza tra le due squadre con Marotta che viene servito da Fantacci e a tu per tu con Zivkovic sigla l’1-3. I rossoblu però non mollano e al 67′ trovano nuovamente la rete della speranza con Castaldo che trovatosi la palla sul piede in area di rigore non fallisce e riapre nuovamente la partita. La Juve Stabia però mantiene il risultato ed ottiene la sesta vittoria consecutiva a scapito della Casertana che resta al decimo posto in classifica che è l’ultima posizione valida per l’accesso al Play-Off

Casertana – Juve Stabia 2-3: il tabellino della partita

Casertana (4-3-3): Zivkovic; Polito (58′ Buschiazzo), Carillo, Ciriello, Rillo; Izzillo (46′ Varesanovic), Santoro (46′ Bordin), Icardi; Pacilli (77′ Matos), Cuppone, Longo (46′ Castaldo)

Juve Stabia (3-4-3): Farroni; Mulè, Troest, Caldore; Scaccabarozzi, Berardocco (55′ Bovo), Vallocchia (55′ Lia), Rizzo; Fantacci (71′ Suciu), Marotta (69′ Cernigoi), Orlando (70′ Borrelli)

Arbitro: Enrico Maggio di Lodi

Marcatori: 7′ Berardocco (Ju), 19′ Vallocchia (Ju), 51′ Cuppone (Ca), 52′ Marotta (Ju), 67′ Castaldo (Ca)

Ammoniti: Santoro, Rizzo, Pacilli, Polito, Castaldo, Bordin, Mule

 

 

Potrebbe interessarti

Atletico Madrid – Osasuna 2-1: video sintesi, goal e highlights da YouTube

Successo in rimonta per l’Atletico Madrid che dopo essere andata sotto nel punteggio…